Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

La ritmica italiana Junior ha fatto… furore in Russia

La spedizione azzurra giovanile (fra cui le fabrianesi Sofia Raffaeli e Serena Ottaviani) è tornata dal Torneo Internazionale di Mosca con quattro medaglie d'argento, seconda soltanto alla squadra di casa

Le ragazze del Team Italia Junior (fra cui due fabrianesi) davanti alla Cattedrale di San Basilio durante un momento di riposo dalle gare

FABRIANO – La ritmica italiana è stata protagonista a Mosca, nel corso di questa settimana, in occasione del Torneo Internazionale Junior svoltosi nella capitale russa. 

Nella spedizione “azzurra”, presenti anche due fabrianesi della Faber Ginnastica, che si sono ben comportate, del resto come l’intera squadra, che in totale ha collezionato un bottino di quattro medaglie d’argento.

Nel dettaglio, il Team Italia si è presentato con le individualiste Sofia Raffaeli (Faber Ginnastica Fabriano) ed Eleonora Tagliabue (San Giorgio Desio), mentre la Squadra Nazionale Junior era composta da Serena Ottaviani (capitano, Faber Ginnastica Fabriano), Siria Cella (Auxilium Genova), Alexandra Naclerio (Club Giardino Carpi), Vittoria Quoiani (Armonia Abruzzo Chieti), Giulia Segatori (Auxilium Genova) e Simona Villella (Kines Catanzaro).

Le medaglie d’argento sono state conquistate a livello individuale da Sofia Raffaeli ed Eleonora Tagliabue nell’all-around per somma dei quattro esercizi, dalla squadra nell’all-around per somma dei punteggi degli esercizi ai cinque cerchi e cinque nastri, e poi ancora a livello individuale dalla fabrianese Sofia Raffaeli che ha raggiunto la finale alla Palla e alle Clavette.

Ha pagato un po’ di stanchezza la squadra, che in finale per attrezzo, con qualche sbavatura di troppo, ha chiuso quarta ai cerchi e quinta ai nastri. Comunque un’ottima prima uscita internazionale per tutto il Team Italia Junior che nel “Gotha” della ritmica mondiale si è rivelato secondo solo alla Russia.