Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Futsal, ora è ufficiale: il Pietralacroce ’73 torna in Serie C1

La società anconetana del presidente Giuliano Manna ha visto accogliersi la propria richiesta di ripescaggio e dopo sette anni torna nel massimo campionato regionale. L'inizio della Coppa di C slitta al 6 ottobre

Andrea Cappanera Pietralacroce
Andrea Cappanera, laterale del Pietralacroce '73

ANCONA- Il Pietralacroce ’73 Calcio a 5 torna in Serie C1, il massimo campionato di Futsal regionale, dopo sette anni dall’ultima volta nella stagione 2012-2013. La richiesta di ripescaggio avanzata dalla società del presidente Giuliano Manna, che aveva concluso al terzo posto nel torneo di C2/A prima dell’interruzione dovuta al Covid (si sarebbero dovute disputare ancora sei giornate), è stata accolta dalla Figc Marche che ha ratificato il tutto con il Comunicato Ufficiale n.6 pubblicato in questa mattina.

Questo l’elenco completo delle quattordici squadre partecipanti alla C1: SS Audax, Cerreto d’Esi, Cus Macerata, Dinamis, Futsal DeG, Futsal Monturano, Jesi Calcio a 5, Montelupone Calcio a 5, Nuova Juventina, Olympia Fano, Pianaccio, Pietralacroce ’73, Potenza Picena, Real San Giorgio.

Intanto, in merito alla Coppa di Serie C (Il P73 giocherà sin dal primo turno in quanto peggior classificata di C1 insieme al Monturano) l’inizio non sarà più il 18 settembre ma il 6 ottobre.