Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Futsal Serie B, Trozzi alza l’asticella della Trecolli Montesicuro

Il direttore generale degli anconetani ha fatto il punto sul campionato cadetto alla luce dei possibili cambiamenti al protocollo e del mercato di dicembre che porterà nuovi innesti in casa anconetana

Massimiliano Trozzi
Massimiliano Trozzi, dg della Trecolli Montesicuro

ANCONA- Il direttore generale della Trecolli Montesicuro Massimiliano Trozzi ha fatto il punto sull’attualità, contestualizzandola in particolar modo sul campionato di Serie B di calcio a 5 (il girone D è quello dove figurano le marchigiane). Salvo clamorosi stravolgimenti in questo weekend la formazione biancorossa guidata dal tandem Magnaterra-Foroni dovrebbe scendere in campo nella tana del Corinaldo per il recupero di campionato fissato:

«La situazione non è delle migliori trascorrono i giorni ma di novità se ne vedono ben poche. L’unica soluzione plausibile è quella dei tamponi per cercare di migliorare le cose, oltre ad una modifica del protocollo, il quale non tiene in considerazione oltretutto le spese che ogni società è tenuta ad avere a prescindere dalla situazione Covid. Sembra che la F.I.G.C. voglia andare in questa direzione, riteniamo che sia la soluzione migliore per permettere di far riprendere il campionato in sicurezza e di portarlo a termine».

Sulla rosa a disposizione: «Dopo una riunione con tutto lo staff dirigenziale, si è deciso di proseguire con questo che sarà un progetto ancora più rafforzato, concentrandoci sull’ampliamento della rosa: la nostra squadra ha già delle ottime qualità, ma ci stiamo guardando intorno per rinforzare ancor di più il nostro organico. L’obiettivo è quello di puntare a grandi obiettivi: ci siamo resi conto che il girone è abbastanza equilibrato e con qualche innesto potremmo sicuramente dire la nostra in quelle che sono, almeno sulla carta, realtà superiori alla nostra qualitativamente parlando. In questo che è un momento di difficoltà generale per tutto il mondo sportivo, grazie alla nostra solidità societaria e all’unione che ci ha sempre contraddistinto, oltre agli stimoli che non vengono di certo a mancare, vogliamo consolidare il nostro progetto, rendendolo ancora più vincente e stimolante. È arrivato Jamicic ed a dicembre sicuramente faremo degli innesti importanti che ci daranno quel qualcosa in più per arrivare agli obiettivi migliori per questa stagione».