Straordinaria Italservice Pesaro: Benfica steso 5-1

Un grande inizio di questa seconda fase di Champions League per i ragazzi di mister Colini che continuano a sognare. Conto alla rovescia per la sfida "impegnativa" contro i padroni di casa del Kairat

Cristian Borruto stretto da tre avversari del Benfica

SENIGALLIA – Non poteva iniziare meglio di così l’avventura europea per l’Italservice Pesaro, impegnata in questi giorni in Kazakistan, ad Almaty per la precisione, per l’Elite Round della Uefa Champions League.

In gara 1 i ragazzi di mister Fulvio Colini si sono trovati davanti una super potenza mondiale del futsal, il Benfica. La missione era difficile, ma non impossibile. E infatti uno straordinario Pesaro ha sofferto ma ha anche sferrato i colpi letali al momento giusto.

Ad aprire le danze è stato Borruto al 12′, suo l’1-0 che ha mandato le squadre a riposo. Nella ripresa ha accorciato le distanze il team portoghese con Robinho al 29′, ma l’Italservice non si è scomposta. Mister Colini ha riordinato in fretta le idee per poi dar via allo show: Canal al 33′ per l’1-2 e poi la furia biancorossa che dal 38’26” al 39’13” ha visto andare a rete Taborda, Marcelinho e ancora Taborda.

Un grande inizio di questa seconda fase di Champions League per l’Italservice Pesaro, che ora continua a sognare. Domani, venerdì 22, alle 19 (alle 14 ora italiana) altra sfida impegnativa contro i padroni di casa del Kairat Almaty.