Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Serie C1, l’Ostrense centra il primo punto in campionato

La squadra di Stevano Ravoni impatta in un match pirotecnico contro il Cerreto D'Esi. In C2 vittoria per il Senigallia nel "derby" con Montemarciano. Pari l'Arcevia, sconfitta per l'Audax 1970 Sant'Angelo

SENIGALLIA – Finalmente Ostrense. La società rossoblu ottiene il primo punto in campionato di C1 al termine di un palpitante match contro il Cerreto. 7-7 è il verdetto del PalaMatteotti, ma non manca il rammarico per aver potuto acquisire l’intera posta in palio. Ecco il commento di mister Stefano Ravoni, dopo il pareggio.

«C’è sicuramente soddisfazione per l’ultima prestazione – ammette in esclusiva a CentroPagina.it – e più in generale per la crescita avuta fin qui, perchè è la dimostrazione che possiamo giocarcela contro diverse squadre del campionato. Era una sensazione che avevamo da qualche giornata, escludendo l’improponibile confronto con il Recanati, ma mancava una conferma concreta. Ora è arrivata e deve essere lo stimolo per aumentare l’impegno e per credere maggiormente nel percorso di crescita che abbiamo impostato».

E sul futuro Ravoni non ha dubbi: «Dobbiamo dare continuità alle prestazioni e soprattutto ai risultati, perchè alla fine sono i punti fatti che contano – chiude -. È ovvio che il nostro obiettivo è la salvezza, ma non la riteniamo una chimera. Pur essendo consapevoli che dovremo crescere tanto e che magari potrebbe non essere nemmeno sufficiente, ma la voglia di lottare non ci manca, faremo tutto quanto è nelle nostre possibilità per giocarcela fino al fischio finale dell’ultima partita della stagione».

Prossimo impegno per l’Ostrense in casa del Pianaccio, venerdì, primo novembre, (alle 22) per un altro scontro diretto di fondamentale importanza.

In serie C2/A vittoria per il Senigallia Calcio nel “derby” con il Montemarciano per 3-2. Pareggio 4-4 per l’Avis Arcevia sul campo dello Sportland, sconfitta sonora casalinga per l’Audax 1970 Sant’Angelo contro la (neo)capolista Vallefoglia: 5-0.

Exit mobile version