Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Futsal, Corinaldo kappao con l’Etabeta, Audax vince il derby di Senigallia

Gli uomini di Ferri, in serie B, cedono il passo ai fanesi. In C2/A vittoria netta per la Petrolati band sull'Aesse in uno scontro tra cugini

SENIGALLIA – Il consueto punto-futsal con le squadre del senigalliese. I risultati del weekend delle formazioni impegnate nei campionati di Serie B, C1 e C2/A.

SERIE B – Il Corinaldo esce sconfitto dal campo del PalaTrave di Fano 1-3. Nel primo derby di stagione contro l’Etabeta, gli uomini di mister Francesco Ferri incappano nella seconda sconfitta di campionato, in un match estremamente episodico e deciso da alcuni decisioni dei direttori di gara criticate dal tecnico dell’Armata Rossa.

«Una partita equilibratissima rotta da due decisioni arbitrali assolutamente sbagliate a nostro sfavore, quei due episodi hanno svoltato l’incontro, passando dallo 0-1 al 2-1 – racconta -. Da quel momento lì abbiamo un po’ perso la testa, prendendo anche un gol dietro l’altro, uscendo dalla partita: questa è una cosa che, al di là delle decisioni arbitrali che fanno parte della gara, non deve succedere. Detto ciò, questa squadra è un gruppo favoloso, i ragazzi si stanno impegnando al massimo e stanno ottenendo il massimo dalle loro potenzialità. Siamo contenti di quanto stiamo facendo, in particolare per la valorizzazione dei giovani che, abbinata ad un buon campionato, ci consente di perseguire uno dei nostri principali obiettivi stagionali».

SERIE C1 – La baby Ostrense rimane in fondo alla classifica. La squadra di Stefano Ravoni viene superata al PalaMatteotti 5-2 dal Pieve d’Ico. Nonostante qualche segnale di crescita, la salvezza, al momento, resta un miraggio. Tanto si deciderà nel prossimo confronto con la Nuova Juventina (penultima): partita da non fallire per i rossoblu.

SERIE C2/A – La copertina di giornata va all’Audax 1970 Sant’Angelo che supera nella stracittadina l’Aesse Senigallia. Conti, Olivi e Pierpaoli per una squadra sempre più seconda a -1 dalla capolista Vallefoglia. In chiave salvezza preziosa vittoria dell’Avis Arcevia in caa contro il Chiaravalle 5-1.