Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Futsal, l’Italservice pareggia di rimonta a Dosson e blinda il secondo posto

Decisive le reti di Honorio e Taborda, entrambe siglate grazie al power play giocato da mister Fulvio Colini. Un punto che significa Final Eight di Coppa Italia

Un'esultanza del biancorosso Pablo Taborda

DOSSON DI CASIER – Una mai doma Italsevice Pesaro riacciuffa la Came Dosson 2-2 e blinda, salvo utopiche sorprese, il secondo posto in classifica che consente l’accesso alle Final Eight di Coppa Italia.

Ma andiamo con ordine. Questa sera i biancorossi hanno rimontato i due gol di vantaggio (firmati da Juan Fran e Bertoni) dei locali negli ultimi minuti. Decisive le reti di Honorio e Taborda, entrambe siglate grazie al power play di Pesaro.

Grazie a questo risultato, gli uomini di mister Fulvio Colini sono quasi certi di terminare il girone d’andata al secondo posto. Importante poiché le prime due classificate, al momento Italservice e la capolista Acqua&Sapone, non dovranno disputare lo spareggio per accedere alle primaverili Final Eight di Coppa Italia.

Pesaro non si qualificherebbe di diritto solamente se dovesse perdere di 11 gol di scarto contro la Meta Catania, domenica 3 gennaio in Sicilia (ore 16).

Negli altri match di Serie A, poche sorprese. La capolista A&S ha vinto proprio contro i siculi 7-3. La Sandro Abate sbanca Aniene 5-1. Torna al successo la Real San Giuseppe in casa con Genova 7-2.

Risultato di parità (4-4) tra Mantova e Padova. Stesso discorso tra Signor Prestito e Todis Lido di Ostia 2-2. Successo 2-0 per la Feldi Eboli che ospitava la Colormax Pescara.