Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Cuzzolino al fotofinish evita la sconfitta dell’Italservice Pesaro: pari e patta con la Came

L'argentino pesca il jolly a Dosson di Casier. Venerdì sarà già tempo di tornare in azione al PalaFiera, ospite di turno il Manfredonia

L'Italservice Pesaro a Dosson di Casier

DOSSON DI CASIER – Un missile di Cuzzolino salva l’Italservice Pesaro. I biancorossi pareggiano 3-3 sul parquet della Came Dosson.

Parte forte l’Italservice che dopo due giri d’orologio è già in vantaggio con Canal, abile a concretizzare l’assist al bacio di Cuzzolino. La reazione locale non tarda ad arrivare con Dener che insacca sugli sviluppi di un corner. Pesaro chiude avanti la prima frazione grazie alla conclusione chirurgica di De Oliveira su intuizione di Borruto.

Ripresa che vede la Came Dosson partire con più verve, bomber Vieira trova la via del pareggio, in seguito – nuovamente – a una disattenzione ospite da palla ferma. Arriva anche il primo sorpasso a 7′ dalla fine, lo firma Suton. Sembra finita, ma non è così. Borruto sbatte sul palo da pochi passi ma Cuzzolino evita la sconfitta con un siluro dei suoi a 10″ dalla sirena. Una partita pazza in Veneto che termina 3-3.

Venerdì22 ottobre – sarà già tempo di tornare in azione: c’è Italservice-Manfredonia al PalaFiera di Pesaro, match valido per la quinta giornata di Serie A (ore 20).

CAME DOSSON-ITALSERVICE PESARO 3-3 (1-2 p.t.)
CAME DOSSON: Pietrangelo, Belsito, Dener, Suton, Vieira, Galliani, Juan Fran, Di Guida, Bacchin, Arnon, Azzoni, Espindola, Ditano, Gavioli. All. Rocha

ITALSERVICE PESARO: Espindola, Tonidandel, Borruto, Canal, Taborda, Ciappici, Mariani, Fortini, Honorio, Cuzzolino, De Oliveira, De Luca, Vesprini, Del Grosso. All. Colini

RETI: 2’23” p.t. Canal (P), 6’33” Dener (C), 15’34” De Oliveira (P), 2′ s.t. Vieira (C), 13’30” Suton (C), 19’50” Cuzzolino (P)

ARBITRI: Marangi (Seregno), De Pasquale (Marsala) CRONO: Lunardi (Padova)

Exit mobile version