Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Futsal, Pesaro e Acqua&Sapone conoscono solamente la parola vittoria

Botta e risposta tra le rivali storiche. Resta in scia il Real Rieti, sempre più terza incomodo. Prima gioia per il Cybertel Aniene

Borruto, sempre più capocannoniere del Pesaro

Nella seconda giornata di ritorno della regular season di Serie A, Italservice Pesaro e Acqua&Sapone recitano ancora una volta lo stesso copione.

I campioni d’Italia in carica sbancano l’ostico parquet del Kaos Mantova 6-2 grazie a una buonissima prova corale. Sugli scudi Pablo Taborda, autore di una doppietta. Pesaro si riprende la vetta in seguito al momentaneo sorpasso della storica rivale Acqua&Sapone nell’anticipo di giornata.

Bellissimo gesto di fair play da sottolineare proprio durante il match del PalaNeolù di Mantova: a 6” dal termine della prima frazione si blocca il cronometro; Borruto sigla il 3-1 indisturbato mentre i padroni di casa stavano per lasciare il campo. In avvio di ripresa, i rossiniani consentono subito di siglare il 3-2 a Cabeça per ripartire con lo stesso parziale.

Come anticipato, vince ancora l’Acqua&Sapone. 6-2 sul Petrarca Padova e ottavo successo consecutivo per la seconda della classe. Un duello con l’Italservice, ormai a cui siamo abituati, che continua ogni settimana a far emozionare ogni appassionato di futsal.

Aggiungi un posto a tavola che c’è un Real Rieti in più. La squadra guidata da Carlo Cundari vince 5-2 sul campo del Colormax Pescara e si conferma saldamente al terzo posto della classifica, restando in scia alle altre due corazzate.

Massimo protagonista di giornata anche il Cybertel Aniene. Il quintetto di mister Mauro Micheli trova il suo primo successo in campionato. Un 9-0 ai danni del Lynx Latina che consente ai gialloneri di lasciare l’ultimo posto della classifica.

Ora, poco tempo per recuperare. Tra pochi giorni si torna in campo, martedì 14 gennaio è previsto il turno infrasettimanale valido per la terza giornata di ritorno.