Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Futsal, l’Italservice kappao ai rigori: agli ottavi si qualifica l’ACCS

Borruto porta avanti i biancorossi. Capitan Mohammed fa doppietta e Marceliho pareggia i conti. Un'infinita serie di rigori premia i francesi. Decisivo N'Gola

L'Italservice Pesaro alla Teddy Arena

PARIGI – L’Italservice Pesaro è stata eliminata dalla Champions League. I francesi dell’ACCS passano 10-9 dopo i calci di rigore.

Così fa male, inutile negarlo. I biancorossi sono stati a un passo dal conquistare gli ottavi di finale della massima competizione europea di futsal.

Un susseguirsi di emozioni alla Teddy Arena di Parigi. Borruto ha portato avanti i rossiniani a fine primo tempo. Lo stesso Borruto è stato espulso nell’intervallo insieme al parigino Coelho.

Nella ripresa, capitan Mohammed prima sbaglia un rigore poi timbra l’1-1 con cui si va ai supplementari. Ancora Mohammed nel secondo tempo di extra time porta avanti l’ACCS, Marcelinho risponde per l’Italservice e si va ai calci di rigore.

Marcelinho e lo spagnolo Ortiz sbagliano. L’infinita oltranza però fa sorridere la squadra di mister Velasco. Honorio sbaglia per i biancorossi, N’Gola trasforma dal dischetto. 10-9 sul tabellone e Italservice eliminata.

Rabbia e infinito amaro in bocca per la banda guidata da Fulvio Colini. Sorridono Ricardinho e soci che avanzano al turno successivo.