Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Futsal, l’Italservice Pesaro sbatte sul muro Matera: pareggio casalingo ma la vetta resta a -4

Non basta una doppietta dell'eterno Honorio per accorciare il gap con la vetta. La capolista Syn-Bios Petrarca impatta 1-1 col Manfredonia

L'ingresso in campo di Italservice Pesaro-CMB Matera

PESARO – L’Italservice Pesaro impatta 2-2 con la CMB Matera al termine di una partita stregata. Non basta una doppietta dell’eterno Honorio per tornare al successo. Secondo pareggio consecutivo per i biancorossi nella seconda giornata del girone di ritorno del campionato di futsal di Serie A.

Capitan Tonidandel e compagni restano così al secondo posto, dietro 4 lunghezze dalla capolista Syn-Bios Petrarca che ha diviso la posta in palio con il Manfredonia in questo turno (1-1). Ne approfitta così il Napoli per avvicinarsi, vincendo 4-1 sul parquet dell’Aniene. I partenopei ora condividono il terzo gradino della classifica con l’Olimpus Roma (sconfitta 7-2 a Torino con la L84), formazioni distanti 7 punti dall’Italservice.

Le altre gare: Polistena-Came Dosson 3-4, Real San Giuseppe-Meta Catania 5-9, Sandro Abate Avellino-Todis Lido di Ostia 1-1 e Futsal Pescara-Feldi Eboli 3-3.

TABELLINO ITALSERVICE PESARO-OPIFICIO 4.0 CMB MATERA 2-2 (0-1 p.t.)

ITALSERVICE PESARO: Espindola, Tonidandel, Canal, Cuzzolino, De Oliveira, Ferraresi, D’Ambrosio, Fortini, Salas, Honorio, Taborda, Cipriani, Vesprini, Cianni. All. Colini.

OPIFICIO 4.0 CMB MATERA: Weber, Stazzone, Santos, Cesaroni, Mohammed, Josete, Pulvirenti, Basile, Perrucci, Braga, Arvonio, Strippoli, Parisi. All. Nitti.

RETI: 18’38” p.t. Josete (CMB), 5’56” s.t. Honorio (P), 11’40” Josete (CMB), 16’59” Honorio (P).

ARBITRI: Colombin (Bassano), Maragno (Bologna). Crono: Cursi (Jesi).