Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Futsal, Italservice Pesaro rientrata dopo la trasferta in Montenegro. Miarelli: «Abbiamo fatto il nostro lavoro»

Il numero uno biancorosso e della nazionale italiana loda la squadra dopo la vittoria contro il Titograd e si affaccia già al prossimo turno di Champions League

L'Italservice Pesaro in Montenegro

PESARO – L’Italservice Pesaro nella giornata di ieri è rientrata in Italia dopo la lunga trasferta in Montenegro.

La netta vittoria contro il Titograd di sabato scorso ha consacrato i biancorossi tra le 32 squadre più forti d’Europa. Il primo obiettivo stagionale è stato dunque centrato.

Il portiere dell’Italservice e della nazionale italiana Michele Miarelli applaude la squadra: «Abbiamo fatto il nostro lavoro, facendoci rispettare sin da subito. Abbiamo portato subito la partita a nostro favore, mantenendola così fino alla fine. Ci diamo un bel voto».

Una partita dove i rossiniani partivano con i favori del pronostico. «Il gap tecnico era importante – sottolinea Miarelli -, ma le squadre dell’Est sono sempre rognose, intense e dal punto di vista fisico molto importanti».

L’estremo difensore di mister Fulvio Colini guarda già verso il prossimo turno e avverte: «Ora salirà l’asticella, i posti a disposizione per proseguire diminuiscono e ci aspetterà una nuova battaglia».