Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Futsal, Italservice Pesaro e Pablo Taborda ancora insieme: l’argentino rinnova fino al 2023

Il giocatore: «Sono veramente molto contento del rinnovo, vuol dire molto per me, perché significa che giocherò altri due anni ai massimi livelli sia in Italia che a livello internazionale»

Pablo Taborda

PESARO – L’Italservice Pesaro si sta giocando il campionato e intanto pensa anche al futuro. È fresca la notizia di casa biancorossa, Pablo Taborda ha rinnovato il suo contratto fino al 30 giugno 2023.

Il fuoriclasse argentino, campione del mondo in carica, non nasconde il suo entusiasmo: «Sono veramente molto contento del rinnovo, vuol dire molto per me, perché significa che giocherò altri due anni ai massimi livelli sia in Italia che a livello internazionale. È motivo di grande orgoglio, perché significa che il club sente grande fiducia nei miei confronti».

Taborda è rientrato da poco dall’infortunio rimediato a inizio anno in Champions League e ora sta contribuendo alla cavalcata playoff dell’Italservice. Lo scorso sabato 8 maggio, i biancorossi hanno vinto gara1 dei quarti di finale con la Signor Prestito e mercoledì 12 si giocheranno gara2 in Basilicata.

«A Matera ci attende la guerra. Noi però conosciamo il nostro valore e siamo pronti per provare a vincere ancora per conquistare la semifinale. Abbiamo un gruppo fantastico, compatto e quindi guardo ai prossimi impegni con fiducia. Io sto bene, sto migliorando la condizione giorno dopo giorno. Certamente ancora non sto al 100%, ma ogni minuto in campo, in allenamento o in partita mi daranno quella spinta decisiva per raggiungere al più presto la forma che avevo prima dell’infortunio».

E se lo dice un guerriero come Taborda, l’Italservice e il presidente patron Lorenzo Pizza possono dormire sonni tranquilli. Per altri due anni.