Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

L’Italservice Pesaro blinda due fenomeni: De Oliveira e Salas rinnovano fino al 2024

I due mattatori della Supercoppa Italiana, vinta il 4 gennaio a Eboli, resteranno in casa biancorossa ancora per molto tempo

De Oliveira e Salas dell'Italservice Pesaro

PESARO – Il campionato è fermo, l’Italservice Pesaro non rallenta mai. Il sodalizio campione d’Italia in carica ha ufficializzato il rinnovo di contratto di due fenomeni: Julio De Oliveira e Javier Adolfo Salas, per tutti il «Cholo».

I due assoluti mattatori della Supercoppa Italiana vinta lo scorso 4 gennaio resteranno in biancorosso fino al 2024. Una doppia incredibile notizia per i tifosi marchigiani, che potranno godere davanti alle giocate dei loro beniamini per ancora tanto tempo. Salas e De Oliveira si aggiungono così alla lunga lista di giocatori che hanno confermato la loro presenza per le prossime stagioni.

«Siamo molto contenti – esulta il presidente Lorenzo Pizza -, potremo contare su entrambi ancora per tanto tempo. Noi siamo felici di averli e loro si sono mostrati entusiasti di rimanere con noi. Abbiamo rinnovato il contratto a gran parte della rosa in questo ultimo periodo, dimostrando che il futuro dell’Italservice vogliamo sia più luminoso e vincente possibile. Così facendo, ci teniamo anche a smentire le diverse voci, fastidiose, che circolavano sui nostri giocatori. Da Pesaro, non si muoverà nessuno. Poi, se nei prossimi mesi ci sarà l’occasione di arricchire l’organico con qualche altro campione, la società farà le sue valutazioni. La cosa certa è che la famiglia Pizza non ha assolutamente intenzione di mollare la presa e dopo la notizia del Palas di proprietà, rilanciamo con questo doppio rinnovo».

Exit mobile version