Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

L’Italservice Pesaro torna con un pareggio da Roma e resta in vetta alla classifica

Contro l'Olimpus, il quintetto di mister Colini non va oltre il pari, ma resta comunque al primo posto inseguito da Napoli e Petrarca (che ha una gara da recuperare)

Borruto in azione contro Roma

ROMA – Pareggia l’Italservice Pesaro sul difficile campo dell’Olimpus Roma. 3-3 il risultato finale, con i capitolini che hanno trovato la terza marcatura a 52 secondi dal termine grazie all’ex Mateus. Un buon risultato che consente al quintetto di mister Colini di mantenere la vetta della classifica, mantenendo a 2 punti di distanza il Napoli (vittorioso ieri in trasferta a Lido di Ostia) e a 3 punti il Petrarca, sconfitto a Pescara ma con una gara ancora da recuperare.

Partita molto combattuta quella della Capitale, come preventivabile. Apre le danze Grippi dopo due minuti, ma De Oliveira trova il pareggio poco dopo. Nella ripresa, Honorio porta in vantaggio i biancorossi concretizzando una bella manovra di squadra e stavolta è l’ex Marcelinho a impattare. De Oliveira insiste trovando la doppietta personale. Ma un altro ex, Mateus, sigla il pari a meno di un minuto dal suono della sirena.

Stop di una settimana, ora, per la Serie A. L’Italservice riparte venerdì 15 aprile contro Pescara, alle ore 20 al PalaFiera di Pesaro.

Tabellino di OLIMPUS ROMA-ITALSERVICE PESARO 3-3 (1-1 p.t.)

OLIMPUS ROMA: Tondi, Tres, Marcelinho, Grippi, Schininà, L. Pizzoli, A. Pizzoli, Achilli, Mateus, Di Eugenio, Rafinha, Dimas, Giammarile, Ducci. All. D’Orto

ITALSERVICE PESARO: Espindola, Tonidandel, Salas, De Oliveira, De Luca, Filiaggi, Cipriani, Honorio, Borruto, Taborda, Bolo, Vesprini, Cianni. All. Colini

MARCATORI: 1’52” p.t. Grippi (O), 4’32” De Oliveira (I), 0’18” s.t. Honorio (I), 3’06” Marcelinho (O), 5’55” De Oliveira (I), 19’08” Mateus (O)

ARBITRI: Colombin (Bassano del Grappa), Lunardi (Padova). Crono: Micciulla (Roma 2)