Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Futsal Awards, l’Italservice Pesaro esulta: mister Colini 4°, il cobra Borruto 6°

Il pallone d'oro del calcio a cinque vede il trainer dei biancorossi e il fenomeno argentino tra gli assoluti protagonisti. Nel frattempo, Salas e De Oliveira si godono il rinnovo e fissano gli obiettivi

Mister Fulvio Colini, allenatore dell'Italservice Pesaro

PESARO – L’Italservice Pesaro esulta per i Futsal Awards, il pallone d’oro del calcio a cinque. I vari premi assegnati da Futsal Planet hanno visto come protagonisti mister Fulvio Colini insieme al fenomeno argentino Borruto.

Il trainer biancorosso è stato eletto come quarto miglior allenatore di club maschili al mondo. Il numero 10 Borruto si è classificato invece al sesto posto nella classifica dei miglior giocatori del pianeta. Che vanto per l’Italservice, il sodalizio marchigiano che sta dominando la scena italiana riesce a portare in alto la bandiera tricolore anche in giro per il globo.

Nel frattempo, la società ha annunciato i rinnovi fino al 2024 di altri due campioni: Julio De Oliveira e Javier Adolfo Salas. Entrambi, non nascondono l’entusiasmo: «Sono molto felice. Pesaro per me è ormai una seconda casa – afferma il paraguayano -. Il prolungamento rappresenta la volontà di continuare a vincere insieme tutto quello che è possibile in Italia e coronare il sogno di arrivare alle Final Four di Champions League. Non ci siamo riusciti nei primi tre tentativi, perciò ora dobbiamo fare di tutto per vincere di nuovo lo scudetto e poterci riprovare. E’ il grande desiderio del presidente Lorenzo Pizza e della sua famiglia, perciò è anche il nostro. Il rinnovo è una grande dimostrazione di stima nei miei confronti e voglio fare di tutto per ripagarla». Anche per De Oliveira, le idee sono abbastanza chiare: «A Pesaro mi trovo benissimo con tutti e la firma è stata quasi scontata. Abbiamo aperto un ciclo e vogliamo fare di tutto per continuarlo».