Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Dolphins Ancona, svanisce il sogno dei playoff

Con la sconfitta casalinga contro i Giaguari Torino maturata con il punteggio di 18-24 gli atleti vedono sfumare i playoff terminando anticipatamente la propria stagione. Coach Rotelli: «Potevamo vincere o perdere. Tutti, me compreso, abbiamo sbagliato»

ANCONA – Svanisce il sogno playoff per il GLS Dolphins Ancona che perdono, tra le mura amiche, 18-24 contro i Giaguari Torino. Per conquistare la post season sarebbe servito un risultato positivo che purtroppo non è arrivato in una partita combattuta e difficile, dove non sono mancate le recriminazioni. La delusione a fine gara è raccontata da coach Roberto Rotelli che ha analizzato la regular season condotta dai suoi ragazzi con particolare attenzione all’ultima gara.

«Ritengo siano stati commessi alcuni errori arbitrali ma sono stati commessi da entrambe le parti. E comunque ciò non può essere una scusante alla nostra prestazione o a quella degli avversari. Inoltre, tendiamo troppo e dico ancora troppo, a deprimerci non appena riteniamo di aver subito un torto o facciamo un errore. Siamo troppo umorali. Ci sgonfiamo non appena qualcosa non va, o peggio ci innervosiamo deconcentrandoci. Ci esaltiamo tanto appena facciamo bene una cosa».

Tanto rammarico per aver visto sfumare l’obiettivo dei playoff proprio nel rush finale: «Potevamo vincere o perdere. Tutti, me compreso, abbiamo sbagliato. È andata così. Spiace oltre che aver perso i playoff chiudere con questo record poco gratificante di 2-6. Ma i Giaguari hanno chiuso il campionato in crescendo, ci hanno battuti e giocheranno la post season. Noi no. Null’altro da dire».