Scherma, Italia terza senza Di Francisca a Tauber

Per la jesina un problema alle costole, che già nella prova individuale le aveva dato noia. «Fortunatamente niente di rotto, serve solo riposo»

Elisa Di Francisca e atleti internazionali al lavoro al Palascherma di Jesi

Senza Elisa Di Francisca, bloccata da un problema alle costole che si era fatto sentire già nella prova individuale del sabato, l’Italia conclude al terzo posto la gara a squadre della tappa di Coppa del Mondo di fioretto di Tauber in Germania, la prima che metteva in palio punti qualificazione per le Olimpiadi di Tokyo del prossimo anno.

Nella squadra azzurra composta da Alice Volpi, Arianna Errigo e Martina Batini, Di Francisca è stata sostituita da Francesca Palumbo. Fermate in semifinale dalla Russia (44-41), le ragazze hanno conquistato il podio battendo gli Stati Uniti (45-41).

«Ieri purtroppo la gara non è andata come speravo- fa sapere Elisa via social- avevo un problema alle costole che non mi permetteva di respirare bene. Fortunatamente non c’è niente di rotto. Serve solo riposo e…tanto amore» scrive la campionessa postando la foto del figlio Ettore  e del compagno e futuro marito Ivan.