Scherma, Elisa Di Francisca di nuovo in pedana a Shangai

In programma il Gran Prix Fie, domenica 19 maggio la giornata clou con il tabellone principale al quale la jesina, in recupero dall'infortunio che l'ha frenata a Tauber, è ammessa di diritto

Elisa Di Francisca

JESI – Elisa Di Francisca pronta a tornare in pedana in questo fine settimana a Shangai, nel Gran Prix Fie valido per la Coppa del Mondo di fioretto ma soprattutto per il percorso di qualificazione alle Olimpiadi di Tokyo del prossimo anno. Per la campionessa jesina una tappa che fa seguito a quella tedesca di Tauber di inizio maggio, quando però la sua prestazione complessiva fu compromessa da un infortunio, uno strappo al muscolo intercostale.

«In questi giorni, dopo ogni allenamento, ho fatto le terapie consigliate e domenica tirerò con un protettore al torace, così da non prendere altre stoccate in quel punto» fa sapere sul suo blog Elisa Di Francisca.

Saranno dodici le azzurre in gara Shanghai. Alice Volpi, Arianna Errigo e Elisa Di Francisca sono già di diritto promosse al tabellone principale delle prime 64 di domenica 19 maggio, per Martina Batini, Elisabetta Bianchin, Erica Cipressa, Valentina De Costanzo, Camilla Mancini, Beatrice Monaco, Francesca Palumbo, Martina Sinigalia e Elisa Vardaro via dai preliminari di domani venerdì 17.