Club Scherma Jesi, Sofia Giordani è ancora Campionessa d’Italia

Per la promessa della scuola jesina questo nella categoria Ragazze, ottenuto al PlayHall di Riccione nel 56° Gran Premio Giovanissimi "Renzo Nostini" - trofeo "Kinder +Sport", è il terzo titolo tricolore dopo quelli già conquistati tra le Bambine e le Giovanissime

Sofia Giordani, Club Scherma Jesi

RICCIONE – La giovane promessa dell’Ubi Banca Club Scherma Jesi Sofia Giordani mette in bacheca a Riccione il suo terzo titolo tricolore dopo quelli vinti tra le Bambine e le Giovanissime. Cala così il sipario al PlayHall di Riccione sulla terza giornata di gara del 56° Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – trofeo “Kinder +Sport”. Le pedane della struttura riccionese hanno ospitato ben cinque gare che hanno avuto in palio il titolo tricolore delle rispettive categorie.

Il primo titolo italiano assegnato quello di fioretto femminile Ragazze, conquistato dalla fiorettista jesina superando in finale per 15-12 Greta Collini del DLF Venezia. In semifinale la neo campionessa italiana aveva sconfitto Larissa Pensa della Pro Patria di Busto Arsizio con il punteggio di 15-8, mentre Greta Collini aveva interrotto per 15-2 l’avanzata di Matilde Gasparotto del Circolo della Scherma Montebelluna.

56° GRAN PREMIO GIOVANISSIMI “RENZO NOSTINI” – FIORETTO FEMMINILE – Ragazze – Riccione, 17 maggio 2019

Finale

Giordani (Cs Jesi) b. Collini (DLF Venezia) 15-12

Semifinali

Collini (DLF Venezia) b. Gasparotto (Cds Montebelluna) 15-2

Giordani (Cs Jesi) b. Pensa (Pro Patria) 15-8

Quarti

Collini (Dlf Venezia) b. Nicoli (Cs Castelfranco) 15-8

Gasparotto (Cds Montebelluna) b. Spina (CdS Terni) 15-13

Pensa (Pro Patria) b. Bonfigli (Acc. Fermo) 15-9

Giordani (Cs Jesi) b. Gabola (Cs Torino) 15-3

Classifica (120): 1. Sofia Giordani (Club Scherma Jesi), 2. Greta Collini (DLF Venezia), 3. Matilde Gasparotto (Circolo della Scherma Montebelluna), 3. Larissa Pensa (Pro Patria et Libertate Busto Arsizio), 5. Vittoria Spina (Circolo della Scherma Terni), 6. Anna Nicoli (Cs Castelfranco Veneto), 7. Letizia Gabola (Club Scherma Torino), 8. Maria Lucia Bonfigli (Accademia Scherma Fermo).