Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Fermana, arriva il rinnovo sino al 2023 per l’attaccante Ettore Marchi

Dopo il prolungamento di Pannitteri, altro importante rinnovo in casa gialloblù, con la società che sta operando nel segno della continuità. Non esclusi altri movimenti di mercato

L'attaccante canarino Ettore Marchi con il DG Fabio Massimo Conti (Foto Uff. Stampa Fermana)

FERMO- Fermana sempre attiva in questa sessione di mercato, non solo con partenze ed arrivi, ma anche con importanti conferme grazie a dei prolungamenti contrattuali. Dopo l’importante rinnovo di Orazio Pannitteri, una delle più liete sorprese in questa prima parte di stagione, la società ha comunicato quella dell’attaccante Ettore Marchi, fiore all’occhiello del mercato estivo, che per una serie di problemi fisici non è riuscito ancora a far vedere tutto il suo grandissimo potenziale. Questa la nota della società: «la Fermana comunica l’intesa raggiunta con Ettore Marchi per il prolungamento dell’accordo anche nella prossima stagione. Classe 1985, in questa stagione l’attaccante originario di Gubbio ha disputato 14 gare con 1 gol realizzato e un assist. In questa stagione ha anche raggiunto il traguardo delle 500 presenze tra i professionisti, festeggiato con una maglia celebrativa da parte della FermanaHa firmato un contratto fino al 30 giugno 2023».

Ettore Marchi in azione durante la gara interna con la Pistoiese (Foto Uff. Stampa Fermana)

L’attaccante, che in carriera ha indossato le maglie di Gubbio, Triestina, Sangiovannese, Bellaria, Portogruaro, di nuovo Triestina, Sassuolo, Benevento, Pro Vercelli, Reggiana, ancora Gubbio, Monza, Juventus Under 23 e Vis Pesaro, prima di approdare alla Fermana nell’estate scorsa, ha espresso subito la sua felicità per il proprio rinnovo: «sono assolutamente contento di questo ma con la società è stato semplice trovare l’accordo con la società. Quando ci siamo parlati la prima volta prima di venire a Fermo, era stato chiaro che il mio ruolo andasse anche al di là del giocatore di campo. Mi fa estremamente piacere che vengano riconosciute in me qualità umane importanti e ne vado orgoglioso. Credo fortemente in questo gruppo e sono convinto ci siano le condizioni ideali, non solo dal punto di vista tecnico, per fare bene in questa seconda parte di stagione e raggiungere il nostro obiettivo».

Con le conferme di Marchi e Pannitteri, la Fermana potrà contare su due giocatori importantissimi, senza dimenticare gli altri compagni di reparto Luca Cognigni, Alessio Nepi e, soprattutto, Kingsley Boateng, esterno d’attacco quasi pronto al rientro dopo il lungo stop dovuto all’infortunio occorso durante il ritiro estivo, vera e propria arma in più nella scorsa stagione. Non sono esclusi naturalmente, altri movimenti in entrata e in uscita, con la società sempre vigile sul mercato, in caso di eventuali opportunità che si dovessero presentare.

La foto di gruppo dei giocatori della Fermana, dopo aver effettuato la terza dose del vaccino anti Covid (Foto Uff. Stampa Fermana)

Da segnalare infine, che nella giornata di venerdì scorso, i calciatori della Fermana si sono recati al Centro vaccinale presso la Scuola “Don Dino Mancini” in Viale Trento e sono stati sottoposti alla terza dose di vaccino anti-Covid 19, necessaria per ottenere il Green Pass rafforzato. Un passaggio determinante e fortemente voluto dalla Società gialloblù in piena sintonia con lo staff sanitario e in linea con le indicazioni generali di prevenzione al Covid