Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Faber Ginnastica Fabriano sempre più in alto

Le ragazze cartaie hanno vinto anche la seconda giornata del campionato di serie A1 a Eboli e ora guidato la classifica a +6 sull'Udinese, prossima tappa il 29 febbraio a Desio

La Faber Ginnastica Fabriano sul gradino più alto del podio anche nella seconda tappa del campionato di serie A1 (foto Federginnastica)

FABRIANO – Prosegue la marcia trionfale della Faber Ginnastica Fabriano nel campionato di serie A1 di ginnastica ritmica. Dopo il successo nella prima giornata quindici giorni fa tra le mura amiche del PalaGuerrieri, ieri sera – sabato 15 febbraio – le ginnaste cartaie allenatate da Kristina Ghiurova e Julieta Cantaluppi si sono ripetute a Eboli nella seconda tappa (delle quattro in programma) del massimo campionato italiano.

Fabriano ha schierato Milena Baldassarri (fune e clavette), Sofia Raffaeli (cerchio e nastro) e Talisa Torretti (palla), grazie alle cui prestazioni è arrivato il primo posto di giornata e quindi altri 30 punti nella classifica generale, che così recita: Faber Ginnastica Fabriano a punteggio pieno con 60, insegue l’Udinese con 54 punti, Motto Viareggio 48, Armonia d’Abruzzo Chieti 46, San Giorgio Desio 42, Terranova Bracciolini 36, via via tutte le altre. 

Per la Faber, oltre alla consuete prestazioni del capitano Baldassarri (già qualificata per le Olimpiadi di Tokyo) e di Torretti, determinanti in questa giornata di gara sono state le esecuzioni della giovane Sofia Raffaeli che ha ottenuto valutazioni di 20.600 al cerchio e 20.650 al nastro.

Milena Baldassarri raccoglie gli applausi al termine dell’esercizio con la fune (foto Federginnastica)

Prossimo appuntamento (terza giornata di “regular season”) in programma a Desio il 29 febbraio, dopodiché il Campionato Nazionale si concluderà con le “final six” che saranno in scena il 21 marzo a Torino, per decretare la società tricolore del 2020. La Faber Fabriano, vincitrice degli ultimi tre scudetti, punta al poker.