Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Faber Fabriano super, vola alla Final Six da capolista

Ginnastica ritmica: le cartaie vincono anche la terza tappa del campionato di serie A1 e adesso vanno a caccia del quinto scudetto consecutivo nell’atto conclusivo in programma a Torino (24 aprile)

La formazione della Faber Ginnastica Fabriano (foto di Fabrizio Carabelli)

FABRIANO – Tra le mura amiche del PalaGuerrieri, dove ieri sera (sabato 20 marzo) si è svolta la terza tappa del campionato italiano di serie A1 di ginnastica ritmica, la Faber Fabriano è stata protagonista di una eccellente prestazione aggiudicandosi il primo posto di giornata e consolidando il vertice della classifica generale

La Faber, così, si presenterà da capolista alla Final Six che si disputerà a Torino il 24 aprile in cui si assegnerà lo scudetto 2021. Fabriano ha vinto gli ultimi quattro tricolori consecutivi e va a caccia della “manita”.

Dicevamo, il terzo atto del campionato di serie A1, quest’anno intitolato “Trofeo San Carlo Veggy Good” – sponsor ufficiale della Federazione Ginnastica d’Italia – si è disputato ieri sera proprio al PalaGuerrieri di Fabriano.

La formazione cartaia capitanata dall’Aviere dell’Aeronautica Militare, Milena Baldassarri, ha avuto la meglio sulle avversarie totalizzando punti 92.800, a seguire l’Udinese con punti 80.600, terza la San Giorgio ’79 Desio con punti 79.700, via via tutte le altre formazioni. 

Per la Faber Fabriano, allenata da Julieta Cantaluppi e Kristina Ghiurova, sono scese in pedana Sofia Raffaeli esibitasi nel Cercio (punti 25.850) e nel Nastro (21.550), Anais Carmen Bardaro alla Palla (20.900) e Milena Baldassarri alle Clavette (24.500). 

Alla cerimonia di premiazione ieri sera al PalaGuerrieri, presentata da Fabio Gaggioli, hanno partecipato Rosario Pitton, vice presidente della Federazione Ginnastica, Francesco Scaloni, assessore allo sport del Comune di Fabriano e Maila Morosin, consigliere della Faber Ginnastica Fabriano.

Ora un mese di allenamento e poi appuntamento a Torino il 24 aprile per la Final Six che assegnerà lo scudetto 2021.