Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Scooter elettrici Civitanova Marche MENCHI
Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Estra, ecco i vincitori per le “Buone notizie dello sport”

Hanno partecipato 131 società: 31 dall’Abruzzo, 31 dalle Marche, 13 dal Molise, 44 dalla Toscana e 12 dall’Umbria

La premiazione Estra a Civitanova

aEstra spa, multiutility del settore energia che da anni è impegnata a sostenere la pratica sportiva e organizza il premio giornalistico, giunto alla V edizione “Estra per lo Sport: raccontare le buone notizie”, anche quest’anno ha indetto la Call to Action “Le buone notizie dello sport”, un riconoscimento economico dedicato alle Associazioni che quotidianamente si impegnano per valorizzare la funzione educativa dello sport e che gode del Patrocinio del Coni Nazionale e del Cip Nazionale (Comitato Italiano Paralimpico).

Nelle regioni Abruzzo, Marche, Molise, Toscana e Umbria, che da sempre vedono una forte connessione tra Estra e il territorio, l’azienda ha deciso di premiare e supportare quelle realtà che, attraverso il proprio operato, sottolineano il ruolo dello sport come strumento di responsabilità sociale e di inclusione attraverso cui attuare azioni concrete a sostegno del territorio e della vita di comunità.

Hanno partecipato 131 società (31 dall’Abruzzo, 31 dalle Marche, 13 dal Molise, 44 dalla Toscana e 12 dall’Umbria), un ottimo successo che cresce rispetto al primo anno (91 iscrizioni), considerando anche le difficoltà avute dalle società negli ultimi due anni a causa della pandemia e di una ripresa delle attività complessa e stentata.

A fine settembre si è riunita la giuria composta da: Saura Saccenti e Giovanna Poma (Estra SpA), Gianfranco Coppola (Presidente USSI), Enzo Imbastaro (Presidente CONI Abruzzo), Fabio Luna (Presidente CONI Marche), Vincenzo D’Angelo (Presidente CONI Molise), Simone Cardullo (Presidente CONI Toscana), Domenico Ignozza (Presidente CONI Umbria), Michele Maffei (Olimpionico ex Presidente A.M.O.V.A.), Alessandro Palazzotti (Vicepresidente Vicario Special Olympics Italia), Generale Vincenzo Parrinello.

Il bando di questa edizione prevedeva il contributo di 4mila euro per ogni premiato e due riconoscimenti per le regioni che avessero iscritto più di trenta progetti, quindi per le Regioni Abruzzo, Marche e Toscana i giurati hanno scelto due società da premiare.

Le società marchigiane vincitrici sono: Tangoteca San Benedetto del Tronto Asd e Taekwondo Olympic Ancona Asd

Nel corso della riunione la giuria si è trovata in difficoltà nell’individuare i vincitori, perché molte erano le progettualità degne di riconoscimento e si è quindi deciso di premiare con una menzione speciale attraverso la consegna di una targa, altre dodici società, oltre alle vincitrici.

Menzione speciale per le Marche: Il tempio di Bellona Asd di Fermo; Compagnia arcieri Civitanova Asd di Civitanova e Lega navale italiana, sezione San Benedetto.

«Rilevata la positiva evoluzione del Premio rispetto all’anno precedente e preso atto di un crescente interesse di Estra nel voler accrescere e valorizzare il rapporto con propri territori e la funzione educativa e sociale dello sport, le premiazioni si sono svolte nelle 5 5egioni, coinvolgendo 3 scuole (a Firenze, Civitanova Marche e Termoli) e due sedi istituzionali (a Perugia e a Pescara), oltre a testimonial sportivi di fama nazionale, con il fine di trasmettere valori ed esperienze che lasciassero un segno ben al di là del Premio stesso», spiega l’azienda.