Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Edoardo Del Cadia ha esordito nella Ncaa

Il cestista marchigiano, classe 1999, veste i colori della Università del Nevada a Las Vegas in Division I della Ncaa, la massima espressione del basket collegiale americano

Edoardo Del Cadia con la maglia dei "Rebels" della Università del Nevada a Las Vegas

FABRIANO – È iniziata la notte scorsa l’avventura del cestista marchigiano Edoardo Del Cadia nella Division I della Ncaa, ovvero la National Collegiate Athletic Association (che gestisce i programmi sportivi dei college e università di Stati Uniti e Canada), la massima espressione del basket universitario americano

Classe 1999, atleta di 202 centimetri per 113 chili di peso, Edoardo è nato a Fabriano ed è cresciuto a Senigallia, figlio di Mara Tassi e Danilo “Chief” Del Cadia, a sua volta ex giocatore nella serie A italiana a Pesaro, Fabriano, Pavia, Avellino, Jesi e Ragusa (anni Ottanta e Novanta).

In primavera, il giovane Del Cadia è entrato a far parte del team della Università del Nevada a Las Vegas (Unlv), i “Rebels”, che hanno esordito ieri notte con una sconfitta casalinga per 78-91 ad opera del Montana State.

Per Edoardo soltanto un minuto in campo in questo primo match stagionale, senza notazioni statistiche, ma con l’obiettivo di farsi trovare pronto per i prossimi imminenti incontri in cui coach T.J. Otzelberger lo impiegherà di sicuro maggiormente.

Edoardo Del Cadia, numero 10 dei “Rebels” nel massimo campionato universitario americano Ncaa