Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Calcio Eccellenza, il derby di Jesi dice Anconitana

Decide la rete di Frinconi al 4' della ripresa. Primi tre punti del nuovo campionato per i dorici. Marcantognini blinda il risultato prima e dopo il gol sui tentativi di Sampaolesi e Alessandroni

Jesina- Anconitana, minuto di raccoglimento prima del match

JESI – Si decide in avvio di secondo tempo il derby fra Jesina e Anconitana che inaugura al Carotti la ripartenza dell’Eccellenza: nel primo minuto e mezzo, da una parte Anconetani nega la rete al dorico Falconieri e dall’altra Marcantognini compie l’ennesima impresa di giornata sul leoncello Alessandroni. Poi al 4’ Frinconi dal limite si trova sul mancino la palla buona e indovina la traiettoria giusta: 0-1.

Un risultato che premia l’Anconitana e punisce una Jesina che non l’avrebbe meritato: nel primo tempo i leoncelli, dopo un avvio più timido, avevano preso campo e spaventato più volte i dorici, in particolare con Alessandroni e Sampaolesi. Per quest’ultimo girata sul secondo palo e palla, deviata, fuori di un nulla.

Nella ripresa dallo scoppiettante avvio esce fuori il gol da tre punti di Frinconi. Poi Marcantognini tornerà a blindare il successo dei dorici miracoleggiando sul solito Alessandroni.

Jesina- Anconitana 0-1

Jesina (3-5-2): Anconetani; Martedì Mistura, Lucarini; Sampaolesi, Giovannini (27’ st Gabrielloni), Campana, Moretti, Domenichetti (32’ st Barchiesi); Papa, Alessandroni. All. Strappini

A disp. Francoletti, Calcina, Zagaglia, Anconetani N., Garofoli, Longhi, Nazzarelli.

Anconitana (4-3-3): Marcantognini; Bartoli, Patrizi, Colonna, Bartolini; Frinconi, Magnanelli (46’ st Terranova), Alla (11’ st Trofo), Falconieri (40’ st Marengo), Zenga (11’ st Marzioni), Marabese (37’ st Montagnoli). All. Lelli

A disp. Ruggiero, Kerjota, Boninsegni, Baciu

Arbitro: Corvelli di Crotone

Reti: 4’st Frinconi

Note: ammoniti Frinconi, Zenga, Mistura; prima della gara 1′ di raccoglimento in memoria di Gilberto Focanti e Alfredo Zepponi

Messaggio di protesta dei tifosi leoncelli contro la ripresa del campionato al Carotti