Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Eccellenza, la carica di Baldini: «Marina, adesso sei più consapevole»

Il centrocampista biancoazzurro, match winner nella vittoria esterna con la Sangiustese, racconta il primato della squadra dopo due giornate. Domenica arriverà il Montefano di Mastronunzio

Matteo Baldini Marina
Matteo Baldini, Marina

MARINA- Sei punti e primo posto in solitaria nella classifica di Eccellenza marchigiana. Vero che sono passate solamente due giornate ma è altrettanto vero che il Marina è senza dubbio la sorpresa in positivo di questo avvio del massimo campionato regionale.

Il centrocampista Matteo Baldini (’98), match winner nel successo esterno sul campo della Sangiustese (0-1), si gode il momento dando la sua personale interpretazione alla graduatoria: «Un po’ di sorpresa c’è ed è normale, soprattutto perchè i 6 punti sono arrivati con squadre molto forti come Anconitana e Sangiustese. Siamo partiti con i migliori presupposti, abbiamo lavorato bene e con impegno e penso che siamo stati giustamente premiati».

La vittoria nella prima giornata con i dorici, arrivata in inferiorità numerica, ha probabilmente fatto scattare qualcosa nella testa degli uomini di mister Mariani: «L’1-0 all’Anconitana ha dato grandissimo morale alla squadra. Ora siamo più consapevoli dei nostri mezzi. L’obiettivo? Resta la salvezza, non potrebbe essere altrimenti. Cercheremo di raggiungerla il prima possibile».

A livello individuale la sua partenza è stata importante nell’economia dello scacchiere biancoazzurro. Abbinando fisicità e imprevedibilità nelle giocate, Baldini è già un tassello difficilmente sostituibile nelle gerarchie tecniche: «Fisicamente sto bene, molto meglio rispetto allo scorso anno. Da parte mia c’è voglia di far bene e di aiutare la squadra. Sicuramente è l’inizio migliore che abbia mai avuto, devo e dobbiamo continuare così». Nel prossimo turno, domenica 11/10 alle 15.30 alle Fornaci, il Marina affronterà il Montefano di Salvatore Mastronunzio.