Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Montegiorgio-Castelfidardo, il derby sotto l’albero

Fidardensi a caccia di punti prima della sosta per rientrare nella corsa salvezza. Rientrano a pieno servizio capitan Pigini e Severini. Il Montegiorgio viene da due vittorie e schiera in rosa quattro ex biancoverdi

CASTELFIDARDO – Per la 19esima giornata del campionato di serie D girone F, l’ultima di andata prima della sosta natalizia, si affronteranno domani Montegiorgio e Castelfidardo, un derby insolito che per la prima volta vede le due squadre affrontarsi a questi livelli.

Il Castelfidardo affamato di punti per rientrare nella corsa salvezza, cercherà di chiudere al meglio questa prima parte della stagione, ricca fin qui di amarezze. La squadra di Vagnoni deve assolutamente invertire la serie negativa delle ultime partite, dove ha rimediato 4 sconfitte consecutive. In attesa di novità dal calciomercato natalizio, con nuovi acquisti pronti sotto l’albero, le buone notizie in casa Castelfidardo arrivano sul fronte dei rientri. Capitan Pigini infatti torna infatti a disposizione dopo aver scontato i due turni di squalifica, così come Mirco Severini ormai pienamente recuperato dopo il lungo infortunio. Ancora indisponibile invece il difensore Alessandro Radi.

Ben diversa la situazione in casa Montegiorgio, che viaggia sulle ali dell’entusiasmo dopo aver conquistato 7 punti nelle ultime 3 partite che l’hanno proiettata a quota 20 in classifica, appena fuori dalla zona play-out. In casa però il rullino di marcia dei rossoblu non è stato sempre impeccabile, con 4 sconfitte rimediate in nove partite, dovuto anche al fatto probabilmente di giocare le partite casalinghe di fatto in campo neutro, sul sintetico dello stadio Villa San Filippo di Monte San Giusto. Un fattore che i fidardensi cercheranno di sfruttare a proprio vantaggio.

Partita con tanti ex in campo, ben 4: Sbarbati, Albanesi, Terrenzio e Ghiani, tutti ora al Montegiorgio ma che in passato hanno vestito anche la maglia del Castelfidardo, lasciando ottimi ricordi e forse anche qualche rimpianto tra i tifosi biancoverdi.
Arbitra l’incontro il sig. Simone Picchi della sezione di Lucca. Fischio d’inizio alle ore 14.30.