Il Cus Ancona Pallamano supera il Chieti primo della classe

In Serie B con la vittoria dei dorici ai danni della capolista Chieti si ridisegna la classifica ad una giornata dal termine del campionato. Soddisfatto coach Andrea Guidotti: «Faccio i complimenti ai miei ragazzi per quanto fatto»

Il Cus Ancona pallamano si gode la vittoria con il Chieti

ANCONA- Il 31-18 con cui il Cus Ancona Pallamano ha superato la capolista del campionato di Serie Cus Chieti ha ridisegnato la geografia della classifica. A solo una giornata dal termine della stagione, con il KO del Palaveneto, i teatini hanno ceduto lo scettro del comando al Teramo vittorioso con il Guardiagrele. Proprio il Teramo dovrà recuperare un match con il Cus Ancona e potrebbe trattarsi della gara decisiva per il discorso Serie A2.

Dal canto suo, senza pensare alla graduatoria ma guardando solo al match disputato, è molto soddisfatto coach Andrea Guidotti che ha avuto tante risposte positive dalla sua squadra giovane ma già matura per sfide di questo genere:

«Le cinque vittorie consecutive sono la prova di un finale di stagione senza dubbio
positivo. Faccio i complimenti ai miei ragazzi per quanto fatto contro il Cus Chieti. Nonostante la giovane età, abbiamo dimostrato di saper stare in campo e gestire il risulto in una gara fisica come è stata quella contro il Chieti. Queste partite aiutano a maturare, siamo sulla buona strada ora non resta che goderci questo quarto posto in classifica in attesa della gara di Camerano»