Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Cus Ancona, Battistini riconfermato per la terza stagione consecutiva

La riconferma del tecnico anconetano precede quella di tutti i suoi collaboratori per continuare un progetto che già in questa stagione aveva iniziato a portare dei benefici tangibili

Francesco Battistini
Mister Francesco Battistini, Cus Ancona

ANCONA – Un Cus Ancona nel segno della continuità. A guidare i biancoverdi nel prossimo campionato di Serie B 2020-2021 ci sarà ancora, per la terza stagione consecutiva, mister Francesco Battistini. Una scelta che ricalca la precisa politica societaria di affidarsi alle certezze, partendo da un’annata positiva sotto tantissimi punti di vista. I dorici hanno sfiorato il primo posto e la conseguente promozione in Serie A2 a lungo, terminando prima dell’interruzione per il coronavirus alle spalle di Prato e Vis Gubbio.

Le note liete sono arrivate soprattutto dalla coppa Italia dove Belloni e soci avevano raggiunto la Final Eight pronti a confrontarsi con le migliori avversarie della categoria. In coppa della Divisione, il successo con il Manfredonia (A2) ha regalato la sfida di lusso del Palacus con l’Acquaesapone che ha impreziosito una stagione ricca di traguardi e belle soddisfazioni.

Per tutti questi motivi, insieme a mister Battistini, si è scelto di riconfermare in blocco tutto lo staff. Dal suo secondo Michele Ristè, fino al preparatore dei portieri Alessandro Vinci passando per il tm David Caselino, il preparatore atletico Alessandro Squartini e il fisioterapista Francesco Morresi. Questo il commento di mister Battistini: «In linea di massima l’idea è quella di confermare l’intera rosa poi se sarà possibile andremo ad effettuare qualche innesto mirato anche in base alle disponibilità economiche. La voglia di ricominciare è davvero tanta ma sarà fondamentale seguire tutte le indicazioni che verranno date dalla federazione. Secondo una prima indiscrezione tutta da confermare il campionato potrebbe partire il 17 ottobre, se cosi fosse la preparazione scatterebbe ai primi di settembre».