Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

La Cucine Lube fa tre punti contro Vero Volley Monza

Successo pieno per la squadra di De Giorgi contro la Vero Volley Monza. In classifica Perugia dista 3 punti. Domenica c’è Cisterna poi la Coppa Italia

Leal ha firmato l'ultimo punto

CIVITANOVA MARCHE – Torna al successo la Lube che, proprio come all’andata, supera Monza incassando tre preziosi punti. Nel recupero della quarta giornata di ritorno la squadra di De Giorgi ritrova quindi il successo pieno dopo un paio di tiebreak che avevano allontanato la squadra di Civitanova Marche dalla capolista Perugia.

Monza è tornata in campo dopo il successo di martedì in casa contro Vibo Valentia.

De Giorgi schiera il sestetto solito con De Cecco opposto a Rychlicki, Juantorena e Leal schiacciatori, Simon e Anzani con Balaso libero.

Bella la sfida a distanza di rete tra i due palleggiatori argentini De Cecco e Orduna.

L’avvio è equilibrato con le squadre che procedono a braccetto (10-9). La Lube non riesce ad allungare come è solita fare dal servizio. La ricezione ospite regge bene. Rychlicki si fa trovare pronto in difesa e Juantorena capitalizza per 21-19. Civitanova allunga andando a chiudere 25-20.

Nel secondo set con sestetti invariati, la Lube allunga subito (7-4) costringendo Eccheli al timeout. Rychlicki allunga ancora sul servizio di Leal salendo 11-6. Juantorena mura Lagumdzja per il 14-7 certificando la fuga. Il traguardo è in discesa per la Cucine Lube alla quale riesce tutto facile che chiude 25-19.

Nel terzo set De Giorgi offre una chance da titolare a Jiri Kovar lasciando a riposo un super Juantorena dominante in attacco. L’andamento è costante per entrambe le squadre (8-7). La Lube allunga sul 13-10 senza accelerare nemmeno troppo. Galassi piazza due ace riportando Monza in parità a quota 16. Monza sale 20-22 e, col diagonale out di Leal vince 22-25 allungando l’incontro grazie a qualche errore di troppo della Lube, ben 12 di cui 7 al servizio.

Alla ripartenza c’è solo la Lube in campo che vola 7-1. La Lube amministra il vantaggio. Monza non molla risalendo sul 19-16 per il primotimeout di De Giorgi e poi arrivando a 20-19 sui servizi Lanza e Lagumdjia. Simon regala col muro un match point che Leal ancora col muro chiude il match 25-23 e 3-1 per la Cucine Lube.