Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Cucine Lube e CBF Balducci: inizio d’anno col botto

Due vittorie in due partite a cavallo dell’anno nuovo per la squadra di De Giorgi e quella di Paniconi che hanno ripreso la corsa verso i rispettivi obiettivi. MedStore ancora ferma

Maruotti e Lipska protagoniste del successo della Balducci

CIVITANOVA – Sei punti in due partite è il bottino che la Cucine Lube Civitanova voleva per dare continuità alla sua rincorsa alla vetta della SuperLega e così, dopo il successo a Padova è arrivato il bis contro Piacenza. In attesa di recuperare il match contro Monza la vetta della classifica dista 4 punti e la condizione è in crescendo.

Soprattutto coach De Giorgi sta approfittando per far rifiatare chi ha giocato di più e per mettere in ritmo chi ha avuto meno occasioni. È successo con Yant a Padova, è toccato a Marchisio e Diamantini con Piacenza.

 Il programma degli impegni, salvo i soliti imprevisti, prevede per questo gennaio di disputare altre 5 partite di cui 3 in casa: prima la trasferta di Milano poi il turno interno con Modena e quello di recupero con Monza, poi la trasferta di Cisterna prima di ritrovare Padova stavolta per il turno unico di Coppa Italia.

Ancora più intenso è il periodo della CBF Balducci HR Macerata di coach Luca Paniconi. Dopo 40 giorni di stop per covid la squadra ha ripreso recuperando due dei cinque incontri non giocati e incassando 5 ottimi ed inattesi punti su 6 disponibili.

Le due vittorie contro Montecchio, ultima in classifica e contro Cutrofiano nuova capolista, anche se a pari punti con la Megabox Vallefoglia, sono da classificare entrambe come imprese.

Nel match contro Montecchio la squadra è scesa in campo con 4 allenamenti nelle gambe dopo il lungo stop mentre contro la corazzata Cutrofiano ha giocato 5 set di grande sostanza trascinata dalla solita Lipska, da una Maruotti sempre incostante ma in crescita evidente e con Bisconti, concreta e affidabile. Contro il Cuore di Mamma ha esordito Giulia Galletti dalla metà del 3’ set facendo vedere buone qualità e non patendo la prima in maglia Balducci. Ci sarebbe bisogno di lei anche domenica nella trasferta di Talmassons perché il ginocchio di Peretti fa le bizze ma non potrà essere schierata perché il turno di campionato era previsto per l’8 dicembre poi completamente posticipato al prossimo weekend, quindi prima che Galletti fosse tesserata dalla HR Macerata.

Annullata invece all’ultimo momento la trasferta della MedStore Macerata in serie A3 maschile Girone Bianco che avrebbe dovuto giocare a San Donà di Piave, recupero della 6’ di andata.
L’incontro andrà ricalendarizzato.