Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Cresce l’attesa per le Futsal Finals Cup 2019

La popolare manifestazione che aprirà il 2019 del calcio a 5 regionale si svolgerà dal 2 al 6 gennaio al Palascherma di Ancona organizzata dal Pietralacroce '73 C5. Questa mattina la conferenza stampa di presentazione nella sede del main sponsor dell'evento Prometeo

Foto di gruppo al termine della conferenza stampa

ANCONA- Si è svolta questa mattina nella sede di Prometeo Spa (main sponsor dell’evento) la conferenza stampa di presentazione delle Futsal Finals Cup 2019. La popolare manifestazione di Futsal, riguardante le Coppe, è da sempre l’evento più atteso dell’anno sportivo in ambito regionale e quest’anno si svolgerà al Palascherma di Ancona. Dal 2 al 6 gennaio, sotto l’egida del Pietralacroce C5 società organizzatrice, 25 squadre suddivise in sette categorie si giocheranno il titolo di regina di coppa in uno scenario bellissimo come lo storico impianto anconetano. Una kermesse in cui non mancheranno neanche gli eventi collaterali come il Futsal Day (promosso dalla Divisione Calcio a 5)e la tavola rotonda per gli allenatori che vedrà la presenza di Massimiliano Bellarte. Entrambi si svolgeranno la mattina del 6 gennaio e raccoglieranno anche in questo caso un gran numero di appassionati. Presente anche la tradizionale lotteria abbinata alle Finals Cup che metterà in palio premi importanti quali una crociera nel mediterraneo, un Iphone e tante altre sorprese.

Ad aprire gli interventi è stato il padrone di casa Marco Gnocchini, presidente di Prometeo: «Non si tratta per noi di una semplice partnership ma c’è tanto orgoglio nell’accostare il nostro brand a uno degli eventi tra i più significativi a livello non solo provinciale ma dell’intera regione. Unire il nome di Prometeo allo sport, a questa storica e seguitissima kermesse, è motivo di vanto perché testimonia ancora una volta la nostra vicinanza e il nostro sostegno. L’organizzazione sta procedendo per il meglio vedo impegno da parte degli organizzatori e aiutarli è una cosa che, come detto, mi rende orgoglioso. Vi do appuntamento al Palascherma perché lo spettacolo sarà veramente bello».

Soddisfazione anche per il responsabile per il Calcio a 5 FIGC CR Marche Marco Capretti: «Le Finals Cup sono una piacevole realtà di questa regione e da anni stanno portando numeri importanti. Anche a livello nazionale hanno raggiunto piena popolarità e, stagione dopo stagione, sono sempre più i partner di spessore che decidono di associare la loro immagine alla manifestazione. Con grande felicità annuncio sia il Futsal Day che la tavola rotonda degli allenatori, entrambi previsti per il 6 gennaio. Ancona per queste cose ha una marcia particolare e sono certo che sarà un’edizione molto bella».

Presente anche il presidente Giuliano Manna del Pietralacroce ’73 C5, società organizzatrice: «Ci stiamo rendendo conto della grandezza dell’evento che stiamo organizzando. Abbiamo deciso di buttarci sulla spinta della qualificazione della nostra squadra Under19 ed oggi siamo qui. Devo ringraziare i nostri partner e in primis Marco Gnocchini e tutta Prometeo. Grazie anche all’Amministrazione Comunale che ci ha aiutato con l’impianto e solo con queste certezze abbiamo potuto avanzare una candidatura definitiva. C’è tanto orgoglio nel riportare il Futsal nel cuore della città».

Un momento della conferenza stampa

Non potevano mancare le autorità. A rappresentare il Comune di Ancona la presidentessa del Consiglio Comunale del Comune di Ancona Susanna Dini: «Da parte di tutta l’amministrazione e del Assessore Andrea Guidotti che oggi rappresento i complimenti a tutta la macchina organizzativa per quanto fatto. Siamo da sempre vicini a tutti i momenti come questo e a tutte le associazioni sportive che si prodigano in questo senso. Un grazie a tutte le componenti e un invito a riempire il Palascherma in quelle giornate».

Felicità e ringraziamenti anche da parte di Fabio Luna, presidente CONI Marche: «Voglio subito ringraziare Prometeo e la società organizzatrice Pietralacroce ’73 C5 perché quando si mette in piedi un evento così non è mai semplice, seppur si tratta ormai di un qualcosa di ampiamente collaudato. Un grazie va anche all’Amministrazione comunale per tutto quello che fa in ambito sportivo. Come rappresentante del CONI sono orgoglioso di vedere che vengono organizzati eventi di simile risonanza mediatica. Non resta che ammirare ancora una volta questa disciplina che sta crescendo sempre di più nei numeri, soprattutto tra i più giovani».

La chiusura è stata infine affidata a Fabio Sturani, per la Regione Marche: «I miei complimenti sia per l’organizzazione e sia per il fatto di aver reso ancor più importante una manifestazione già popolarissima. E’ bello veder esaltata la qualità dei nostri valori sportivi, quelli di una sana competizione per aprire bene il 2019. Cinque giorni di Futsal intenso nel nostro capoluogo insieme a realtà come Prometeo e Pietralacroce ’73 C5 che sono perfettamente integrate nel territorio e nella struttura organizzativa. Invito alla massima presenza».