Cosma Vela Ancona, l’esordio è dolcissimo

Nella prima stagionale la cosmiche superano con un nettissimo 12-4 Messina e dimostrano subito tutto il proprio valore. A livello personale è arrivata l'ennesima conferma per Elena Altamura protagonista con cinque reti realizzate

Fasi di gioco della gara

ANCONA- Esordio largamente positivo per la Cosma Vela Ancona che, dinanzi al pubblico amico del Passetto, ha centrato un successo nella prima giornata del suo campionato di Serie A2 femminile girone sud. Il parziale di 12-4 sulla Waterpolo Messina evidenzia il fatto che la compagine dorica sia subito partita con il piede giusto nonostante le pesanti assenze di Valeria De Matteis (che si rivedrà probabilmente alla fine del girone d’andata per via di un’operazione alla spalla) ed Elisa Quattrini (febbricitante). Una gara mai in discussione ben condotta dove il punteggio sarebbe addirittura potuto essere più ampio se non fosse stato per le tante occasioni sbagliate. Cinque reti per Elena Altamura, MVP del match, tre per Giulia Fiore, la ligure al suo debutto in calottina anconetana. Positivo l’esordio della canadese Yasmine Rachid così come il rientro in squadra dell’esperta Cecilia Leone. Buona, infine, anche la prova delle più giovani come Santini, Bersacchia e Di Liberto.

Cosma Vela Ancona-Waterpolo Messina 12-4 (4-2, 3-1, 1-0, 4-1)

Cosma Vela Ancona: Borghetti, Strappato, Pomeri 1, Rachid, Ferretti, Fiore 3, Di Martino 1, Leone, Santini 1, Bersacchia 1, Altamura 5, Di Liberto, Andreoni. All. Pace M.

Waterpolo Messina: Laganà, Olivieri, Atigue, D’Onofrio, Misiti M., Zangla, Gallo 1, Tamagnone 2, Misiti F., Majolino 1, Di Bartolo, Colosi, Celona. All. Radicchi.

Arbitro: Buonpensiero di Bari.

Note: sup. num. Vela 3/10, Messina 2/10.