Coppa Divisione, un grande Corinaldo cede il passo alla Tenax

Non basta un'ottima prestazione alla squadra di Ferri per superare un team di categoria superiore, ma le impressioni sulll'Armata Rossa sono molto positive

L'ingresso in campo di Corinaldo e Tenax
L'ingresso in campo di Corinaldo e Tenax

Il Corinaldo saluta la Coppa Divisione, ma lo fa con grande onore. La squadra di Francesco Ferri infatti viene eliminata dalla Tenax Torfit Castelfidardo, formazione di serie A2, ma certamente non sfigura al cospetto dei cugini marchigiani.

In luce nelle fila dell’Armata Rossa Mancini e Sorcinelli, autori dei gol, che fissano il punteggio sul 2-4. Dapprima i fidardensi passano sullo 0-3, poi inizia una sorta di minipartita dove il Corinaldo tenta la rimonta e soprattutto fa correre qualche brivido al team rivale, salvato dal bravo portiere Mazzanti. Quindi si piega nuovamente nel finale.

Archiviata la Coppa, per il sodalizio del patron Luca Bucci le attenzioni si spostano al campionato, rafforzato da una prestazione maiuscola come quella con la Tenax.