Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Il Club Scherma Fabriano continua a fare strada. Interregionali soddisfacenti

Bella prova dei giovani cartai ad Ariccia. Il presidente Camilli: «In poco più di due anni abbiamo compiuto passi da gigante, grazie alla collaborazione di tutti: atleti, maestri e famiglie»

FABRIANO – È iniziata molto bene la stagione 2019/20 per il Club Scherma Fabriano. Agli Interregionali di Ariccia, 1-2 novembre, sono arrivati risultati di prestigio ed importanti esperienze per i giovani atleti cartai.

Nella prima giornata, nel Fioretto, brillano i giovanissimi dei maestri Triccoli e Zanella, Margherita Ascani (terza) e Caterina Ambrosini (undicesima). Molto bene anche Matteo Comodi, decimo fra i maschietti, e Alice Armezzani, trentaduesima fra le Ragazze/Allieve.

Il giorno dopo, tre dei fiorettisti scendono di nuovo in pedana, più altri quattro nella Spada. Questi i risultati. Margherita Ascani (terza) e Matteo Comodi (sesto). Dimostrazione di carattere per le allieve Alice Armezzani (quindicesima) ed Eleonora Ljuba Gubinelli (venticinquesima), che dopo un intenso torneo, cedono onorevolmente solo alla vincitrice Maiga.

Matteo Comodi con il maestro Triccoli

La prima volta agli Interregionali è stata un’ottima esperienza anche per Margherita Zeljkovic (ventottesima), Edoardo Grimaldi (quarantaseiesimo fra i Ragazzi) e Simone Mercuri (settantacinquesimo).

«Se pensiamo a dove eravamo nel 2017, sembra impossibile che il nostro piccolo Club possa così ben figurare fra altri molto più grandi e blasonati – commenta il presidente Giancarlo Camilli Meletani -. Il segreto per avere oggi questo bel gruppo di “campioncini” risiede nella collaborazione di tutti, famiglie e atleti, amici sostenitori e dei maestri che hanno saputo insegnare tecniche e strategie».

Prossimo appuntamento domenica 10 novembre a Senigallia per il Campionato Regionale a squadre. «Avremo undici atleti in gara, in una esperienza che si annuncia entusiasmante e con ottime chance di ben figurare – annuncia Camilli -. Mentre gli Esordienti dovranno aspettare il debutto del 17 novembre al PalaCesari di Fabriano nella prima prova regionale».