Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Pallavolo, la Cucine Lube Civitanova abbraccia Lucarelli

Lo schiacciatore brasiliano chiamato a sostituire Leal, si è aggregato finalmente alla squadra dopo una lunga estate con la Nazionale. «Amo giocare a pallavolo, darò sempre il massimo»

Ricardo Lucarelli

CIVITANOVA MARCHE- «Sono provato ma contento. Con il Brasile ho vinto, ora voglio trionfare con la Cucine Lube!”. Ecco le prime parole di Ricardo Lucarelli appena prima di calcare il campo dell’Eurosuole Forum per il primo allenamento con la Cucine Lube Civitanova.

Reduce dall’esperienza in SuperLega con la maglia dell’Itas Trentino, con cui ha anche giocato una Finale di Champions League, il giocatore brasiliano ieri ha sostenuto un colloquio con i membri dello staff tecnico, poi ha disputato una seduta di atletica e l’allenamento tecnico alla vigilia dell’allenamento congiunto contro Grottazzolina anticipato ad oggi pomeriggio (15 settembre) alle 17.30.

«Sono molto felice di iniziare a lavorare con la squadra – dichiara Lucarelli ai margini della seduta in palestra -. Avverto un po’ la stanchezza sulle gambe dopo i primi test atletici, ma è stato bello trovare il sole a Civitanova Marche. Mi auguro che questo clima rimanga almeno per altri due mesi. Ho trascorso una bella estate: finalmente ho alzato al cielo la VNL alla quinta Finale, poi ho trionfato al Sudamericano, ma è mancata la ciliegina del podio olimpico. Ho la testa giusta per iniziare a lavorare qui. Voglio rendermi utile e spero di levarmi grandi soddisfazioni anche con la Cucine Lube. Il tecnico Blengini ha detto che in questi giorni sarà importante il mio recupero fisico e sarò inserito senza pressioni. Da parte mia entusiasmo e grinta non mancheranno mai. Sono reduce da una prima annata istruttiva in SuperLega. Amo giocare a pallavolo, darò sempre il massimo in tutti i fondamentali e cercherò di migliorarmi!».