Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

SuperLega, la Cucine Lube parte fortissimo nei playoff

I cucinieri battono nettamente Monza in gara 1 dei playoff. Sabato il ritorno. Nulla da fare per la Megabox che ora ha il doppio scontro con Roma per conquistare la salvezza. Tris di vittorie in A3 maschile

La Cucine Lube batte Monza in gara 1

CIVITANOVA – Partono benissimo i Play Off Scudetto per gli uomini di Chicco Blengini che hanno superato il Vero Volley Monza per 3-0, 27-25, 25-16, 25-17 finalmente al completo e con 4 uomini in doppia cifra.

Una supremazia, quella dei cucinieri che ha fatto perno sull’efficacia del servizio con Simon (13 punti, col 100% su 6 primi tempi giocati e 3 muri) e l’MVP di giornata Ivan Zaytsev (18 punti, col 79% in attacco e 3 ace) nel ruolo di primi attori. Sabato prossimo alle 18.00, a Monza, il secondo atto della serie in diretta su RaiSport. In caso di sconfitta si tornerebbe a Civitanova.

Per coach Blengini «questo 3-0 è molto importante perché la squadra affrontava una partita difficile e impegnativa. Giocare Gara 1 in casa aggiunge pressione a una formazione che ha già tanta responsabilità perché è arrivata davanti in classifica rispetto agli avversari. Nel campionato italiano anche le formazioni dal quinto all’ottavo posto hanno grandi qualità e si è visto durante l’anno. Monza arrivava con l’esaltazione di aver vinto una coppa europea. Noi siamo partiti bene, poi la Vero Volley con due turni di battuta ci ha messo in difficoltà, ma i ragazzi hanno tenuto i nervi saldi e hanno conquistato il primo set. Non è stato tutto in discesa nel secondo e terzo parziale, c’è stato da lottare, ma i Play Off sono così».

Nulla da fare per la Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia in A1 Femminile sul campo del Vero Volley Monza, allenata dal coach dorico Marco Gaspari. La squadra marchigiana resta a 21 punti in un turno interlocutorio e sostanzialmente favorevole alle biancoverdi. Megabox in campo per Roma-Vallefoglia, anche mercoledì 30 marzo, tre giorni prima della gara di ritorno ad Urbino che chiuderà la regular season e definerà il verdetto.

In A3 maschile girone Bianco, successo 3-1 a Pordenone per la Videx Grottazzolina, con 21 punti di Mandolini. Successo con lo stesso risultato per la Med Store Tunit Macerata a Torino nonostante l’assenza di Giannotti. Trasferta vittoriosa sempre per 3-1 a Brugherio per la Vigilar Fano.