NikolaTesla Unplugged by Elica
NikolaTesla Unplugged by Elica
Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Pallavolo, la Cucine Lube ancora sotto scacco al Covid

Non è la sconfitta con lo Zaksa la brutta notizia ma lo è molto di più il giro di tamponi effettuato dopo la partita che ha evidenziato 6 positivi, 4 tra i giocatori e 2 nello staff. Domenica non si gioca

La Cucine Lube in trasferta a Monza alle 18

CIVITANOVA – La As Lube Volley ha comunicato la positività al Covid di ben quattro giocatori e due membri dello staff e quindi salta la partita di domenica all’Eurosuole Forum, che era prevista alle 18 contro Cisterna, e quasi sicuramente anche la trasferta di mercoledì 23 febbraio a Verona per il recupero della 17ª giornata di Superlega. Il protocollo prevede che con più di 3 positivi la partita in calendario venga rinviata.

I cucinieri erano già stati colpiti da un focolaio Covid alla fine del mese di dicembre tanto da rinviare alcune partite. Per ora i nomi dei positivi non sono stati diffusi. La squadra aveva concluso il 2021 con ben otto positivi: il contagio dei centrali Simone Anzani, Rok Jeroncic e Robertlandy Simon, lo schiacciatore Marlon Yant, il libero Fabio Balaso, i palleggiatori Luciano De Cecco e Daniele Sottile e l’opposto Ivan Zaytsev.

Intanto la stagione guarda avanti e oggi è il giorno del sorteggio di Champions League che si svolgerà in Lussemburgo. Le italiane Perugia, Trento e Civitanova sono a rischio derby ancor prima della finalissima. Le altre 5 qualificate sono i tedeschi del Berlino, due Zaksa e lo Jastzrebeski, e due russe Mosca e San Pietroburgo.

La Cucine Lube è scivolata nell’urna delle seconde e potrebbe pescare gli umbri allenati da Nikola Grbic mentre ben più favorevole sarebbe il sorteggio contro Berlino o con i polacchi dello Jastrzebeski.

Natale a Gradara