Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Campetto Basket, Rajola: «Passi in avanti e a Jesi per passare il turno»

Il tecnico degli anconetani ha analizzato la vittoria dei suoi a Senigallia nella seconda sfida della Supercoppa Centenario. Ora il passaggio del turno si determinerà con l'Aurora Jesi

Campetto Ancona
La formazione del Campetto Ancona scesa in campo a Senigallia

SENIGALLIA- La vittoria nel secondo match di Supercoppa Centenario della Luciana Mosconi Campetto Basket Ancona sul campo della Goldengas Senigallia ha soddisfatto, e non poco, il tecnico biancoverde Stefano Rajola: «Al di là del successo, il secondo dopo quello di domenica scorsa con la Sutor Montegranaro, abbiamo fatto tanti passi in avanti. Non mancano anche le cose da migliorare, come è normale che sia, ma la squadra è in crescita. Adesso andiamo a Jesi contro l’Aurora per giocarci il passaggio del turno».

La prestazione anconetana, per certi versi, ha ricalcato quella dell’esordio con l’allungo determinante che è arrivato nel finale. Il coach abruzzese, tuttavia, ha dato una sua personale interpretazione alla gara: «Siamo andati troppo a strappi. Inizialmente abbiamo subito tanto poi, addirittura, nel secondo quarto avremmo potuto fare anche di più. Potevamo concretizzare meglio certi aspetti. Il passaggio del turno? Lo ritengo molto importante perchè ci garantirebbe altre partite ufficiali. C’è tanta ruggine dovuta all’inattività, sicuramente giocare in due competizioni sarebbe propedeutico anche per il campionato».

Domenica 25/10 (Dpcm permettendo) è in programma la terza ed ultima giornata del primo turno della Supercoppa Centenario. La Luciana Mosconi sarà ospite dell’Aurora Jesi alle 18.