Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

L’Ostrense rompe il silenzio: «Ripartiremo dalla C1 con mister Stefano Ravoni»

Il tecnico, già alla guida della Juniores in passato, torna per aprire un nuovo ciclo. Confermati gli addii di alcuni senatori, nomi in entrata non ancora noti

La società rossoblu c’è ed è viva. L’Ostrense riparte dalla C1 e smentisce le voci circolate nelle ultime settimane che l’avrebbero vista rinunciare al massimo campionato regionale, di fronte ad alcune difficoltà, ripartendo dalla D.

Questo non avverrà, come ha evidenziato il club in una nota: «Il direttivo dell’ASD Ostrense rinnova la volontà di inscrivere la propria squadra nella massima categoria regionale, e da qualche giorno, ufficializzati i diversi addii del vecchio gruppo, sta lavorando sul mercato per allestire la miglior rosa possibile».

Questo rafforzato dal primo nuovo innesto, il tecnico Stefano Ravoni, presentato così: «Già giocatore e poi allenatore della nostra Juniores per 3 stagioni dal 2014 al 2017, Stefano ritorna sulla panchina rossoblu accettando la dura sfida di costruire una nuova squadra che sia in grado di affrontare al meglio la C1. Alla base un mix ottenuto impiegando i migliori ragazzi emersi dagli scorsi 5 anni di settore giovanile, coadiuvati da giocatori di esperienza e capacità. Obiettivo sfidante per tutti, per cui, fin da ora: buon lavoro mister».

Parallelamente la società sta lavorando per mantenere l’U21, ma non sarà facile viste le nuove limitazioni anagrafiche.