Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Italservice Pesaro, ecco Espindola: il nuovo portiere è in città e ha cenato con la dirigenza

Il brasiliano classe 1993 è stato ospite del ristorante "L'Artista" situato sul lungomare. Tra i presenti ovviamente patron Lorenzo Pizza, entusiasta del suo arrivo

Carlos Espindola insieme alla dirigenza dell'Italservice Pesaro

PESARO – L’Italservice Pesaro abbraccia Carlos Espindola. Il primo colpo del mercato biancorosso ha finalmente raggiunto la città nella giornata di ieri, venerdì 30 luglio.

Il portiere di origini brasiliane classe 1993 ha cenato al ristorante “L’Artista” sul lungomare insieme a una rappresentanza di dirigenti e al presidente Lorenzo Pizza. Lo ha accolto anche un gruppo di tifosi, entusiasti del suo approdo all’Italservice.

Per il nuovo acquisto pesarese si tratta di un dolce ritorno in Italia, dopo le esperienze con Asti (dove si è laureato campione d’Italia nel 2016) e Napoli. In mezzo, le esperienze con Futsal Klub Chrudim in Repubblica Ceca e Nacional Zagabria in Croazia. Dopo Napoli, è volato in Spagna per sposare la causa de ElPozo Murcia.

Per Espindola c’è stata anche l’occasione di visitare la sua nuova casa, a breve arriverà il momento di conoscere i nuovi compagni di squadra. Insieme al fuoriclasse Michele Miarelli e il gioiellino Tommaso Vesprini comporrà un roster di portieri di livello mondiale.