Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Derby letale, il Corinaldo cade a Fano con l’Etabeta

Primo tempo giocato bene e chiuso in vantaggio dalla squadra di Francesco Ferri. Nella ripresa però i biancorossi subiscono l'espulsione di Tauritano e la rimonta con sorpasso dei cugini marchigiani

FANO – Derby amaro per il Corinaldo, che a Fano contro l’Etabeta viene sconfitto 5 a 2. E’ il secondo kappao stagionale per la squadra di Francesco Ferri, che paga un secondo tempo sottotono e condizionato dall’espulsione del goldenboy Tauritano.

I biancorossi infatti nel primo tempo vanno in vantaggio con Agostinelli al 16′ e mantengono lo 0 a 1 sino al riposo. Nella ripresa invece va tutto storto. Dopo appena un minuto Giuliani pareggia, al 6′ invece ecco il rosso a Tauritano che permette all’Etabeta di sfruttare la superiorità e trovare presto la rete del 2 a 1. Sotto di un gol il Corinaldo prova a reagire, ma fatica a sfondare e anzi subisce i colpi letali di Bei e Lourencete che mettono la gara sul 4 a 1. Finale in powerplay, con Mancini che accorcia e accende le speranze di rimonta, subito spente da Lourencete con il punto del definitivo 5 a 2.

Niente aggancio o sorpasso in vetta dunque, con il Corinaldo che comunque resta al secondo posto in piena zona playoff.