Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Il Corinaldo vince ma non basta: saranno playout

I biancorossi chiudono la regular season a 26 punti insieme a Real Dem e Futsal ASKL. Decisiva la classifica avulsa che condanna la formazione marchigiana a dover lottare ancora per la salvezza

Il Calcio d'inizio di Corinaldo-Cus Molise

La vittoria più amara della stagione. Potrebbe essere riassunto così il 4-3 di questo pomeriggio del Corinaldo contro il CUS Molise. I biancorossi hanno infatti vinto e si sono portati a quota 26 punti in classifica, ma contemporaneamente Real Dem ha pareggiato 7-7 in casa del Città di Chieti e Futsal ASKL ha perso 15-3 col Faventia. Risultato: tutte e tre a quota 26 punti.

Occorre quindi guardare la classifica avulsa, calcolata in base agli scontri diretti tra le tre: Futsal ASKL 7 punti, Real Dem 6 e Corinaldo 4. Per questo motivo Corinaldo condannato ai playout.

La cronaca del match: primo tempo di tattica e studio per le due compagini, tanto che il risultato non si sblocca e si va al riposo sullo 0-0.

A inizio ripresa però la sblocca Belleboni: 1-0. Il pari del CUS Molise non tarda ad arrivare, ma Campolucci fa rimettere la freccia ai suoi al 28′: 2-1. La partita si accende e al 32′ di nuovo il colpo del pari dei molisani. Il Corinaldo però non ci sta e vuole questa vittoria a tutti i costi: sale in cattedra Belleboni che al 33 firma il 3-2 e al 38′ il 4-2. Il Cus Molise prova a reagire e accorcia nuovamente le distanze al 40′. Termina così 4-3 per i biancorossi.

La permanenza in serie B dipenderà quindi dallo spareggio playout. Ancora uno sforzo per i biancorossi.