Champions League, l’Italservice Pesaro chiude in bellezza il Main Round

Dopo aver staccato il pass per l'Elite Round grazie al successo di giovedì sera, i biancorossi hanno disputato l'ultima gara senza troppe pressioni. Esordi europei per Dionisi e Carducci nella vittoria sugli svedesi dell'Uddevalla firmata Canal, Marcelinho e Honorio

L'Italservice Pesaro scesa in capo oggi contro l'Uddevalla

UDDEVALLA – L’Italservice Pesaro vince anche la terza e ultima gara del Main Round di Champions League. Chiusura in bellezza grazie al successo 3 a 1 sui padroni di casa dell’Uddevalla.

Conquistato già il pass per il turno successivo giovedì sera grazie alla vittoria sul Georgians Tbilisi, i biancorossi sono scesi comunque in campo alla Agnebergshallen Arena con la voglia di vincere per completare la festa. E così è stato. Canal dopo due minuti ha sbloccato la gara, Marcelinho ha raddoppiato poco dopo e Honorio ha chiuso i conti, con il 3 a 1 siglato a ridosso dell’intervallo dopo il momentaneo 2 a 1 dei locali firmato da Sairi.

Nella ripresa qualche buona occasione per arrotondare, ma nessun altro gol e quindi match che è scivolato via senza ulteriori variazioni di punteggio. Da segnalare gli esordi in Champions per Carducci e per il portiere Dionisi, che hanno messo così nella valigia per l’Italia una bella esperienza utile per il proseguo della stagione.

Domani 13 ottobre Pesaro salirà sull’aereo che la riporterà in Italia, lunedì 14 allenamento e martedì 15 biancorossi di nuovo in campo per la Coppa Divisione: alle 20.00 visita al Futsal Coba di Porto San Giorgio.