Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Calcio, per la Vis Pesaro vietato sbagliare contro l’Arezzo

Biancorossi alla ricerca del secondo successo consecutivo in campionato dopo la rimonta di sabato scorso contro l'Imolese

Flavio Lazzari, difficile vederlo in campo domenica

Una sedicesima giornata che in casa Vis Pesaro prevede l’incontro allo Stadio Benelli contro l’Arezzo ultimo in classifica del Girone B di Serie C. I toscani in settimana hanno giocato contro i cugini della Vis, l’Alma Juventus Fano, pareggiando 1-1 nel recupero infrasettimanale della giornata che era stata rinviata a causa del Covid dopo la richiesta proprio degli aretini.

La Vis dopo la vittoria in trasferta e in rimonta contro l’Imolese vuole dare una prima accelerata alla sua stagione e provare a vincere la seconda partita consecutiva. L’avversario sulla carta non è dei migliori. L’Arezzo come detto è ultimo in classifica con soli 8 punti ma proprio per questo arriverà a Pesaro con voglia di fare punti per rimediare alla propria posizione. La Vis dal suo canto è ad un solo punto in più dalla zona playout occupata dalla Fermana e una vittoria potrebbe voler dire una boccata d’ossigeno prima dell’ultima giornata pre natalizia della prossima settimana in cui sfiderà proprio i canarini nel derby marchigiano.

I biancorossi difficilmente avranno a disposizione Flavio Lazzari domenica. Il Man of the match di Imola (doppietta per lui) ha accusato problemi muscolari in settimana anche se gli esami a cui si è sottoposto hanno escluso lesioni. Difficile anche vedere in campo l’attaccante Ettore Marchi. L’ex Monza e Juve U23 non è ancora al meglio e Di Donato potrebbero scegliere di non rischiarlo e provare a farlo giocare a Fermo. Discorso diverso quello per i centrocampisti Tessiore ed Ejjaki che sono a disposizione per scendere in campo regolarmente.