Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

La Vigor Senigallia stecca la prima in trasferta, passa il Porto d’Ascoli

Stop in viaggio per i rossoblù che, superati con qualche rammarico, restano a quota 12 punti in classifica e al momento fuori dalla griglia playoff, anche se il campionato è ancora lunghissimo

PORTO D’ASCOLI – La Vigor Senigallia scivola per la prima volta in stagione in trasferta, superata 2-0 dal Porto d’Ascoli con qualche rammarico.

Approccio negativo nel primo tempo da parte della Vigor e Porto d’Ascoli che passa in vantaggio con una punizione non irresistibile di Napolano che sorprende Tavoni al 17′. Lo stesso Napolano raddoppia al 29′ e Vigor sotto 2-0.

Le squadre vanno a riposo ma nella ripresa si vede una Vigor più determinata: i rossoblù producono e invocano anche un calcio di rigore, ma il gol non arriva anche per merito di un salvataggio sulla linea da parte dei padroni di casa.

Prima sconfitta in trasferta della Vigor che resta a 12 punti al momento fuori dalla griglia playoff.