Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

La Vigor espugna lo stadio di Cupra Marittima. Steso 0-1 il Grottammare

A decidere la partita è la rete siglata al 68' da Piergallini, che si conferma un attaccante che si fa trovare pronto al momento del bisogno

CUPRA MARITTIMA – Una vittoria molto pesante per la Vigor Senigallia che allo stadio di Cupra Marittima (vista l’indisponibilità di quello di Grottammare), batte i biancoazzurri e torna a casa con tre punti che ridanno morale.

Finisce 0-1 grazie alla rete siglata al 68′ da Piergallini, che si conferma un attaccante che si fa trovare pronto al momento del bisogno.

Primo tempo avaro di emozioni, Vigor molto contratta, le squadre ci provano con le palle inattive, ma il risultato non si sblocca e si va al riposo sullo 0-0.

Il secondo tempo si sviluppa sulla falsa riga del primo nonostante i cambi. La Vigor però ha quel qualcosa in più e passa in vantaggio con una giocata geniale di Pesaresi che si gira ai 25 metri, offre un assist splendido a Piergallini che di punta supera in uscita Beni. Nonostante il forcing del Grottammare, il risultato non cambia e finisce 0-1.

Con questi tre punti la Vigor si riaffaccia nei piani alti della classifica, anche se con una partita in più rispetto alle rivali. Al di là della posizione di classifica, però, questa vittoria serve a ridare morale ai rossoblu, consapevoli di poter lottare fino alla fine per qualcosa di importante in questo campionato di Eccellenza per nulla facile.