Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Serie D, primi movimenti di mercato in una stagione piena di incognite

Le società sono al lavoro per preparare gli organici in vista della prossima stagione, che si preannuncia incerta e difficile, a causa degli strascichi del lockdown

Il tecnico del Castelfidardo Maurizio Lauro, appena confermato

Iniziano i primi movimenti di mercato anche in Serie D, un mercato stavolta diverso volto ad una stagione che si preannuncia piena di incognite, sia per il ridimensionamento economico che riguarderà la maggior parte dei club, che per le misure da adottare in vista del ritorno in campo, che potrebbero portare ancora a delle gare a porte chiuse.

Nel girone F, che al momento vedrà impegnate sicuramente Montegiorgio, Posto Sant’Elpidio, Recanatese e Tolentino, oltre naturalmente alla neo promossa Castelfidardo, sono già iniziati i primi movimenti di mercato. Promosso in LegaPro il Matelica, con l’Ancona che ha già presentato domanda di ripescaggio e la Jesina che è andata incontro al respingimento del ricorso contro la retrocessione a tavolino disposta dalla FIGC in seguito alla cristallizzazione delle classifiche del torneo, la definizione del girone è ancora tutta da decifrare.

Intanto sono già arrivate da tempo le conferme dei mister Federico Giampaolo della Recanatese ed Andrea Mosconi del Tolentino, così come quella, meritata, del tecnico fidardense Maurizio Lauro che aveva condotto i biancoverdi in vetta alla classifica di Eccellenza sino al momento dello stop del torneo. Nulla di nuovo invece per quanto riguarda il tecnico del Montegiorgio Gabriele Baldassarri, mentre potrebbero dividersi le strade tra Eddy Mengo ed il P.S. Elpidio dopo due ottime stagioni che sono valse ai calzaturieri una promozione dall’Eccellenza ed una salvezza raggiunta senza patemi con largo anticipo.

Per le formazioni di fuori regione, in casa Vastese si pensa alla riconferma del tecnico Massimo Silva, che ha svolto un lavoro egregio dopo l’esonero dell’ex tecnico ed ex Campione del Mondo Marco Amelia. 5 vittorie in 6 partite, è questo lo score dell’allenatore ex Ascoli in Abruzzo, dal momento del suo arrivo. Un addio pesante invece è quello del bomber Alessandro, in forza al Campobasso, autore di 11 reti in 22 gare nella scorsa stagione con i rossoblù. L’attaccante ha già firmato infatti con il Seregno. Il Chieti, retrocesso, ha presentato la domanda di ripescaggio in Serie D, mentre l’Avezzano ha inoltrato anche la domanda di ricorso al TAR dopo il primo rifiuto di ripescaggio da parte della FIGC.  Un addio pesante è quello che riguarda invece il tecnico del San Nicolò Notaresco Roberto Vagnoni, autore di una stagione superlativa. Al suo posto una vecchia conoscenza degli abruzzesi, Stefano Epifani, che aveva già guidato il San Nicolò per ben quattro anni, dalla stagione 2013/14 a quella 2016/17, prima del grande salto al Pescara in Serie B, prima di essere esonerato. Anche al Vastogirardi si è scelto per un cambio della guida tecnica con Francesco Farina che lascia il posto a Fabio Prosperi. Nessuna novità infine al Real Giulianova, dove si era paventata anche l’ipotesi di un cambio di proprietà, poi non più avvenuto, con il patron Luciano Bartolini che rimarrà saldamente al suo posto anche nella prossima stagione.

Ufficializzate infine le date della stagione 2020/21. Il 20 settembre inizierà il turno preliminare di Coppa Italia di Serie D, mentre l’inizio ufficiale del torneo è previsto per il 27 settembre 2020 con la prima giornata di campionato.