Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Calcio Serie C, i risultati dell’8° giornata

Torna a vincere la Vis Pesaro dopo 2 ko consecutivi. La Samb pareggia a Bolzano all'esordio in panchina di Zironelli. Cadono Fano, Fermana e Matelica

Vis Pesaro - Gubbio

Torna a gioire la Vis Pesaro di mister Galderisi in questa ottava giornata di campionato. I biancorossi, allo Stadio Benelli, battono 1-0 il Gubbio e trovano tre punti importanti in ottica classifica. Dopo un primo tempo in perfetto equilibrio, a regalare la vittoria ai pesaresi è una rete di Giraudo al 77° della ripresa. Un gol importante che risolleva la Vis dopo le due sconfitte consecutive che avevano preceduto questa importante partita. Ora i vissini salgono a quota 8 punti in classifica. Il Gubbio resta a 3 punti.

Dopo due vittorie consecutive che ne avevano risollevato il morale e la classifica, la Fermana cade in casa contro il Carpi. A decidere la partita è una rete di Carletti al 64° minuto di gioco dopo un primo tempo che si era chiuso sullo 0-0. I canarini restano così in zona playout con 7 punti all’attivo, mentre il Carpi vola in classifica con 16 punti e un primo posto condiviso con il Perugia.

Non riesce più a vincere il Fano che, in casa del Ravenna, trova purtroppo la sua quinta sconfitta consecutiva. A decidere la gara è un calcio di rigore in pieno secondo tempo. A realizzare l’1-0 decisivo dagli undici metri per il Ravenna è Mokulu Tembe che al 77° non sbaglia. Nel finale per il Fano anche la beffa dell’espulsione al suo portiere Viscovo che sarà costretto così a saltare anche la prossima partita. L’Alma si ritrova ultima in classifica con soli tre punti complici i primi tre pareggi nelle giornate iniziali. Ora serve un cambio di marcia.

Una ottava giornata non molto fortunata per le squadre marchigiane impegnate nel Girone B di Serie C. Dopo i ko di Fano e Fermana, anche il Matelica cade in casa della Virtus Verona. Come nelle partite raccontate in precedenza, anche qui il risultato finale è di 1-0. A decidere la sfida in favore dei veneti è una rete di Danti al 31° del primo tempo. La Virtus Verona con questi tre punti aggancia proprio il Matelica a quota 11 punti in classifica.

Chi invece trova un buon pareggio è la Sambenedettese in casa del Südtirol. I rossoblù guidati dal neo allenatore Mauro Zironelli subentrato ad inizio settimana al posto dell’esonerato Montero, escono indenni da una sfida importante contro una grande squadra. 0-0 il risultato finale con due squadre che hanno giocato per larghi tratti alla pari ma senza mai trovare lo spunto decisivo. La Samb ora, con questo punto conquistato, sale a quota 12 punti in classifica.